Ricetta filetti di dentice alla boscaiola

TEMPO DI PREPARAZIONE 10 MINUTI

TEMPO DI COTTURA 50 MINUTI

PER PORZIONE

CALORIE: 145

PROTEINE: 19 g.

GRASSI: 5 g.

CARBOIDRATI: 6 g.

PREPARAZIONE

Pulite i filetti di dentice, poneteli in un piatto, spolverizzateli di origano, lasciateli in attesa.

Nettate i funghi, tagliateli a tocchetti, scottateli in acqua bollente e succo di limone per 5 minuti.

In una pentola portate ad ebollizione il fumetto, riducendolo a ½ litro.

In una casseruola antiaderente sciogliete il burro a fuoco bassissimo e incorporatevi la maizena molto lentamente.

Diluite con il fumetto caldo, regolate di sale, portate a bollore, fate ridurre il liquido ancora della metà.

Aggiungete i funghi, con un cucchiaio della loro acqua di cottura, mescolate con un cucchiaio di legno, insaporite e lasciate addensare la salsa per circa 15 minuti.

Intanto cuocete a vapore i filetti di dentice per 10 minuti.

Fate intiepidire la salsa, poi amalgamatevi lo yogurt.

Servite i filetti di pesce con la salsa di funghi a parte.

COME SI PREPARA IL FUMETTO: lavate molto bene i resti di pesce, se è necessario spezzateli e metteteli in una pentola con le verdure mondate e affettate, e 2 litri d’acqua. Unite una manciata di sale e portate lentamente ad ebollizione, schiumate le impurità in superficie. Continuate ad eliminare la schiuma fino a quando non ne produrrà più, quindi coprite e fate sobbollire per 15 minuti. Ora unite il vino bianco e qualche granello di pepe e fate cuocere ancora per 15 minuti. Filtrate il fumetto in uno scolapasta protetto da una tela fitta bagnata.

CONSIGLIO: il fumetto potete prepararlo anche il giorno prima e conservarlo in frigorifero in un recipiente a chiusura ermetica.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

400 g. di filetti di dentice

200 g. di funghi freschi champignons

1 litro di fumetto – 125 g. di yogurt

20 g. di burro – 20 g. di maizena

1 cucchiaio di origano – succo di ½ limone – sale

INGREDIENTI PER IL FUMETTO

1 kg di teste, lische, pelle e pinne di pesce

1 cipolla – 1 carota – 1 porro – 1 costa di sedano

1 mazzetto guarnito – 5 dl. di vino bianco secco

VINI CONSIGLIATI

GARDA COLLI MANTOVANI PINOT BIANCO – COLLI DI SCANDIANO E DI CANOSSA MALVASIA

GARDA COLLI MANTOVANI PINOT BIANCO

Aree di produzione: Lombardia provincia Brescia – affinamento: caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: da PESCE – colore: dal giallo paglierino – odore: delicato tipico – sapore: pieno morbido armonico asciutto – gradazione alcolica minimo 11 gradi.

COLLI DI SCANDIANO E DI CANOSSA MALVASIA

Aree di produzione: Emilia Romagna pr. RE – caratteristiche: fermo/frizzante – abbinamento consigliato: PESCE, colore: paglierino più o meno carico – odore: tipico anche intenso – vitigni: malvasia di candia aromatico (85%-100%) malvasia di candia bianca e/o pinot bianco e/o pinot grigio e/o trebbiano romagnole e/o chardonnay (0-15%) – sapore: aromatico fresco armonico amabile/asciutto/abboccato/dolce – gradazione alcolica minima 10,5°.