Ricetta frittelle di fagioli

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

2 ORE (se si utilizza la pentola a pressione)

PER PORZIONE:

CALORIE 512

PREPARAZIONE

Colate i fagioli che avrete lasciato in ammollo per tutta la notte.

Metteteli a cuocere in nuova acqua. Appena bolle, coprite il più ermeticamente possibile e togliete dal fuoco.

Dopo circa un’ora i fagioli sono ben gonfi e sono scesi sul fondo della pentola.

Gettate l’acqua e mettetene di nuova, calda, assieme al sale, alla cipolla steccata con due chiodi di garofano, al prezzemolo tritato e a un cucchiaio di olio.

Lasciate cuocere lentamente per circa tre ore.

Per questa cottura, come d’altronde per tutte le preparazioni che richiedono lunghi tempi di permanenza su fuoco lento, è da preferire l’uso della pentola di coccio da mettere a borbottare nell’angolo di una stufa a legna poiché nessun altro tipo di cottura eguaglia in profumo quella fatta sulle vecchie stufe economiche.

Ovviamente i fagioli possono essere semplicemente cotti dopo un ammollo di qualche ora senza seguire questo lungo procedimento, che però ha il vantaggio di renderli digeribili e di non arrecare gonfiore.

Ora, cotti i fagioli, passateli al setaccio.

Pelate e tritate una cipolla e mettetela a dorare in una pentola con un pezzo di burro.

Aggiungete poi un cucchiaio di farina, ammorbidite con latte freddo e lasciate bollire il composto, sempre mescolando fino a che si divenuto denso.

Unitelo al purè di fagioli, incorporate il prezzemolo tritato, l’uovo intero, due cucchiai di farina, sale e pepe.

Formate delle polpettine schiacciate che, dopo aver rotolato nel pane grattugiato, metterete in padella con burro caldo a dorare.

Questo piatto è ottimo sia caldo che freddo.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

½ kg. di fagioli borlotti secchi

2 cipolle, chiodi di garofano

3 cucchiai di farina

1 uovo

prezzemolo – latte – sale

pepe – burro – olio

VINI CONSIGLIATI

COLLI AMERINI ROSATO

TORGIANO SPUMANTE

PIAVE CABERNET

COLLI AMERINI ROSATO

Aree di produzione: Umbria – caratteristiche: vivace – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosa salmone più o meno intenso – odore: intenso fruttato molto delicato persistente – vitigni: sangiovese (65%-80%) merlot e/o montepulciano e/o ciliegiolo e/o canaioli e/o barbera (20%- 30% con max 10% di merlot ) – sapore: delicatamente rotondo fresco di corpo asciutto – grad. alcolica min. 11°.

TORGIANO SPUMANTE

Aree di produzione: Umbria – caratteristiche: spumante – abbinamento consigliato: APERITIVO TUTTO PASTO – colore: giallo paglierino – odore: leggero piacevolmente fruttato – vitigni: chardonnay (40%-50%) pinot nero (40-50%) altre (0-15%) – sapore: elegante armonico con sentore di mela e biancospino netto asciutto – grad. alcolica min. 11,5°.

PIAVE CABERNET

Aree di produzione: Veneto provincia TV – affinamento: fino a 3 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rubino quasi granato se invecchiato – odore: vinoso intenso tipico gradevole – vitigni: cabernet sauvignon e/o cabernet franc (85%-100%) – sapore: asciutto sapido di corpo lievemente erbaceo giustamente tannico armonico tipico asciutto – gradazione alcolica minima 11°.