Ricetta iman bayildi

Contorno verdure – Turchia

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

1 ORA E MEZZA CIRCA

PER PORZIONE:

CALORIE 237

PROTEINE 10

GRASSI 4

APPORTO NUTRIZIONALE MEDIO

PREPARAZIONE

Con un coltellino tagliate dalle melanzane alcune striscioline di buccia larghe un centimetro e distanziate tra loro di tre centimetri: su una di queste strisce fate un’incisione lunga e profonda in grado di accogliere una farcita. Mettetele per una quindicina di minuti in acqua salata, quindi asciugatele bene, poggiatele su 3 cucchiaiate d’olio caldo in una padella e fate prendere loro colore da tutte le parti per 6-7 minuti a fuoco vivace.

Spostatele ora in una casseruola dove possono stare fianco a fianco con l’incisione rivolata in alto.

Nella padella intanto aggiungete 2 cucchiaiate d’olio e fate appassire la cipolla a fuoco moderato, allontanate la padella dalla fiamma, versate sulle cipolle la polpa di pomodoro, metà del prezzemolo tritato, un cucchiaino di sale, lo zucchero e quel che resta dell’olio.

Mescolate e farcite le melanzane con una parte di questa preparazione, versate sopra e intorno tutto il resto, bagnate con il fondo di cottura delle verdure, cospargetele d’aglio tritato e di peperoncino verde.

Unite infine un quarto di litro d’acqua. Portate a ebollizione, cuocete a fuoco moderato per 10 minuti, quindi abbassate la fiamma e continuate la cottura per una trentina di minuti.

Fate raffreddare in casseruola e servite spolverizzando con l’altra metà del prezzemolo.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

4 melanzane di 200-250 g. l’una

500 g. di cipolle affettate

300 g. di polpa di pomodoro

4 spicchi d’aglio tritato

½ cucchiaino di zucchero

8 cucchiaiate d’olio d’oliva

4 peperoncini verdi freschi puliti senza semi e nervature e tagliati a pezzetti

2 cucchiaiate abbondanti di prezzemolo tritato

sale – pepe

VINI CONSIGLIATI

FRIULI ISONZO PINOT BIANCO SPUMANTE

MONICA DI SARDEGNA FERMO/FRIZZANTE

COLLI DELL’ETRURIA CENTRALE BIANCO

FRIULI ISONZO PINOT BIANCO SPUMANTE

(amabile/asciutto)

Aree di produzione: Friuli Venezia Giulia provincia GO – caratteristiche: spumante – abbinamento consigliato: PESCE E PIATTI A BASE DI VERDURA – colore: paglierino chiaro o leggermente dorato – odore: delicato tipico gradevole – vitigni: pinot bianco (100%) – sapore: vellutato morbido armonico gradevole asciutto/amabile – gradazione alcolica minima 11°.

MONICA DI SARDEGNA FERMO/FRIZZANTE

(asciutto/amabile)

Aree di produzione: Sardegna provincia CA/OR/NU/SS – affinamento: 6 mesi obbligatori quindi fino a 4 anni ed oltre caratteristiche: fermo/frizzante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rubino chiaro brillante all’amaranto con l’invecchiamento – odore: intenso etereo gradevole – vitigni: monica (85%-100%) – sapore: sapido con tipico retrogusto asciutto/amabile – gradazione alcolica minima 11°.

COLLI DELL’ETRURIA CENTRALE BIANCO

Aree di produzione: Toscana – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: paglierino con riflessi verdognoli – odore: delicato fruttato – vitigni: trebbiano toscano (min 50%) malvasia del chianti e/o pinot bianco e/o pinot grigio e/o chardonnay e/o vernaccia san gimignano e/o sauvignon (max 50%) altre (0-25%) – sapore: sapido, fresco, armonico, asciutto – gradazione alcolica minima 10°.