Ricetta lonza al forno alla fornaia

Pietanza di carne

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

DUE ORE

PER PORZIONE:

APPORTO NUTRIZIONALE ALTO

PREPARAZIONE

Sistemate le patate a fette e in diversi strati in una grande pirofila, fra strato e strato mettete un po’ di sale e una macinata di pepe, qualche foglietta di timo, mezza foglia di lauro sbriciolata, qualche pezzetto di burro (circa quaranta grammi) e versate tanta acqua finché arrivi a filo delle patate. Mettete in forno già caldo per 40 – 45 minuti.

Passato questo tempo l’acqua non si sarà del tutto asciugata, mettete sulla base delle patate la carne che avrete prima strofinato con il sale, il pepe e unta abbondantemente con il burro (circa quaranta grammi).

Rimettete la pirofila nel forno e continuate la cottura a fuoco moderato per un’ora e mezza circa (ma potrebbe servire meno tempo perché dipende dal forno).

Spegnete il forno, ma tenete ancora la pirofila nel forno per altri dieci minuti.

Tagliate la carne, disponetela sulle patate e servite.

DOSI PER 6 PERSONE

INGREDIENTI PER 6 PERSONE:

1 kg. di lonza di maiale

800 g. di patate

timo – lauto – burro

sale – pepe

VINI CONSIGLIATI

VALPOLICELLA SUPERIORE (anche CLASSICO)

PIAVE CABERNET

BARDOLINO CHIARETTO

VALPOLICELLA SUPERIORE (anche CLASSICO)

Aree di produzione: Veneto provincia VR – affinamento: 1 anno obbligatorio quindi fino a 2-3 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: CARNI OVINE E SUINE E CARNI BIANCHE – colore: rubino di media intensità al granato con l’invecchiamento – odore: vinoso gradevole delicato tipico che ricorda le mandorle amare – vitigni: corvina veronese (40%-70%) rondinella (20%-40%) molinara (5%-25%) negrara e/o rossignola e/o sangiovese e/o barbera (0-15%) – sapore: asciutto vellutato di corpo amarognolo sapido armonico asciutto – gradazione alcolica minima 12°.

PIAVE CABERNET

Aree di produzione: Veneto provincia TV – affinamento: fino a 3 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rubino quasi granato se invecchiato – odore: vinoso intenso tipico gradevole – vitigni: cabernet sauvignon e/o cabernet franc (85%-100%) – sapore: asciutto sapido di corpo lievemente erbaceo giustamente tannico armonico tipico asciutto – gradazione alcolica minima 11°.

BARDOLINO CHIARETTO

Aree di produzione: Veneto provincia VR (zone di antica tradizione) – affinamento: fino a 2 anni caratteristiche: fermo o leggermente frizzante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosa al granato con l’invecchiamento – odore: vinoso con leggero profumo delicato – vitigni: corvina veronese (35%-65%) rondinella (10%-40%) molinara (10%-20%) negrara (0-10%) eventualmente barbera e/o rossignola e/o sangiovese e/o garganega (0-10%) – sapore: asciutto sapido leggermente amarognolo armonico sottile – gradazione alcolica minima 10,5°.