Ricetta melanzane sott’olio

TEMPO DI PREPARAZIONE 2 GIORNI

PER PORZIONI:

CALORIE 95

PREPARAZIONE

Scegliete delle melanzane sode, lucide e senza semi. Lavatele, asciugatele e tagliatele a dadi piuttosto grossi.

Stendetele su un’asse coperta da un canovaccio, all’aria ma all’ombra, per un’intera giornata.

Ogni tanto rigirate i pezzi in modo che si possano appassire uniformemente, senza preoccuparvi se assumeranno una colorazione scura. Trascorso il tempo stabilito e ormai asciutti i cubetti di melanzana, mettete sul fuoco una pentola con acqua e aceto in parti uguali. Aggiungete una manciata di sale e, quando il liquido avrà raggiunto il bollore, buttate le melanzane e lasciate che si scottino non più di 5 minuti.

Colatele e rimettetele ad asciugare sull’asse per altre 24 ore.

Nel frattempo mondate e tritate il sedano, lavate e tritate il prezzemolo, sbucciate ed affettate gli spicchi d’aglio, sbriciolate il peperoncino. Sistemate le melanzane ormai asciutte nei vasetti in frammentazione con i profumi preparati.

Coprite con l’olio, ma aspettate un giorno a chiudere ermeticamente, così avrete tempo di aggiungerne se fosse sceso troppo.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

8 melanzane

1 litro di aceto

qualche gambo di sedano

una manciata di prezzemolo

4 spicchi d’aglio

1 peperoncino piccante

olio quanto basta

sale

VINI CONSIGLIATI

CIRÒ DI CAGLIARI LIQUOROSO RISERVA

MONICA DI SARDEGNA

BIANCO DELLA VALDINIEVOLE VIN SANTO

CIRÒ DI CAGLIARI LIQUOROSO RISERVA (dolce naturale/asciutto)

Aree di produzione: Sardegna provincia CA/OR – affinamento: 2 anni obbligatori quindi fino a 10 anni ed oltre – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: FINE PASTO, MEDITAZIONE – colore: rubino più o meno tenue – odore: delicato con leggero aroma d’uva – vitigni: cirò (100%) – sapore: gradevole caldo vellutato dolce/asciutto – gradazione alcolica minima 17,5+2°.

MONICA DI SARDEGNA FERMO/FRIZZANTE (asciutto/amabile)

Aree di produzione: Sardegna provincia CA/OR/NU/SS – affinamento: 6 mesi obbligatori quindi fino a 4 anni ed oltre caratteristiche: fermo/frizzante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rubino chiaro brillante all’amaranto con l’invecchiamento – odore: intenso etereo gradevole – vitigni: monica (85%-100%) – sapore: sapido con tipico retrogusto asciutto/amabile – gradazione alcolica minima 11°.

BIANCO DELLA VALDINIEVOLE VIN SANTO (asciutto/dolce/amabile)

Aree di produzione: Toscana – affinamento: 3 anni obbligatori quindi fino a 5 ed oltre – caratteristiche: frizzante – abbinamento consigliato: FUORI PASTO E MEDITAZIONE – colore: dal paglierino all’ambrato più o meno fulvo – odore: etereo intenso tipico – vitigni: trebbiano toscano (70%-100%) malvasia del chianti e/o canaiolo bianco e/o vermentino (0%-25%) altre (0-5%) – sapore: armonico morbido con retrogusto amarognolo tipico asciutto/dolce/amabile – gradazione alcolica minima 12+5° (dolce) 13+4 (semiasciutto) 14+3° (asciutto).