Ricetta minestrone di orzo e fagioli

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

4 ORE

PER PORZIONE:

CALORIE 480

PREPARAZIONE

Mettete i fagioli in acqua fredda e lasciateli a mollo per una notte intera, scolateli e teneteli pronti per il successivo impiego.

Preparate in una pentola capace un soffritto con olio e un battuto di aglio e cipolla, insieme con la foglia di alloro e un ciuffo di salvia.

Quando il tutto avrà preso colore, versate i fagioli, mescolate e lasciate insaporire per qualche minuto togliendo infine la salvia e l’alloro. Aggiungete adesso l’orzo lavato sotto acqua corrente, unitevi il prosciutto tagliato a pezzettini, regolate di sale e il pepe e completate con l’acqua necessaria a coprire.

Lasciate bollire per 3 ore, quindi servite cospargendo la minestra con dell’ottimo parmigiano grattugiato.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

200 g. di orzo

400 g. di fagioli

1 cipolla

1 spicchio d’aglio

1 foglia d’alloro – parmigiano grattugiato

sale – pepe – olio

qualche foglia di salvia

150 g. di prosciutto crudo tagliato in un solo pezzo

VINI CONSIGLIATI

CHIANTI (montespertoli/rufina)

COLLINE LUCCHESI MERLOT

COLLI DELL’ETRURIA CENTRALE BIANCO

CANDIA DEI COLLI APUANI

CHIANTI (montespertoli/rufina)

Aree di produzione: Toscana zona del Chianti – obbligatorio fino al 1 giugno dopo la vendemmia quindi fino a 5 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rubino vivace al granato con l’invecchiamento – odore: intensamente vinoso con profumo di mammola fine con l’invecchiamento – vitigni: sangiovese (75%-100%) canaiolo ( 0-10%) trebbiano toscano e/o malvasia del chianti (0-10%) altre (0-10%) – sapore: asciutto armonio sapido leggermente tannico asciutto – gradazione alcolica minima 12°.

COLLINE LUCCHESI MERLOT

Aree di produzione: Toscana – affinamento: fino a 3 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosso rubino al granato se invecchiato – odore: gradevole tipico – vitigni: merlot (85%-100%) – sapore: pieno asciutto asciutto – gradazione alcolica minima 11,5°.

COLLI DELL’ETRURIA CENTRALE BIANCO

Aree di produzione: Toscana – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: paglierino con riflessi verdognoli – odore: delicato fruttato – vitigni: trebbiano toscano (min 50%) malvasia del chianti e/o pinot bianco e/o pinot grigio e/o chardonnay e/o vernaccia san gimignano e/o sauvignon (max 50%) altre (0-25%) – sapore: sapido, fresco, armonico, asciutto – gradazione alcolica minima 10°.

CANDIA DEI COLLI APUANI FERMO FRIZZANTE

(abboccato/amabile/asciutto)

Aree di produzione: Toscana – caratteristiche: fermo/frizzante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: giallo paglierino – odore: delicato intenso tipico leggermente aromatico – vitigni: vermentino (70%-80%) albarola (10%-20%) trebbiano toscano e/o malvasia nera (0-20% con max 5% malvasia) – sapore: asciutto morbido pieno fruttato con retrogusto amarognolo( il asciutto) asciutto/amabile/abboccato – gradazione alcolica minima 11,5°.