Ricetta pannocchie e patate alla griglia

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

45 MINUTI

PER PORZIONE:

CALORIE 453

PREPARAZIONE

Sono due contorni eccellenti e indispensabili nelle grigliate fantasia. Mettete le pannocchie sulla griglia e fatele abbrustolire bene da tutte le parti, voltandole spesso.

Volendo potete usare pannocchie che avrete bollito precedentemente per cinque o sei minuti: resteranno più morbide e più facili da cuocere.

Pulite bene le patate spazzolando energicamente la buccia, poi mettete in acqua bollente e fatele cuocere poco in modo che restino belle intere o compatte, poi scolatele e terminate la ottura sulla griglia rigirandole spesso.

Servite le pannocchie con burro fuso passato a parte, le patate invece con burro fresco, sale e pepe a piacere, oppure all’americana, togliendo la calotta alle patate e, avvolgendole nella carta di alluminio, le ricoprite con lo yogurt intero. Si accompagnano molto bene a carni miste grigliate, ma anche a pesci sempre grigliati. Se non trovate le pannocchie fresche ricordate che si trovano anche in scatola in tutti i supermercati.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

4 pannocchie fresche

8 patate

burro – sale – pepe

VINI CONSIGLIATI

AMARONE DELLA VALPOLICELLA

BAGNOLI CABERNET

BARDOLINO SUPERIORE

AMARONE DELLA VALPOLICELLA

Aree di produzione: Veneto diversi comuni provincia VR – affinamento: periodo minimo di invecchiamento di 2 anni a partire dal 1° gennaio dopo la vendemmia – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: CARNI ROSSE, SELVAGGINA – colore: rosso granato piuttosto carico – odore: frutta matura, confettura di amarena e di lamponi. In quelli più affinati si possono percepire anche sentori speziati e goudron vitigni: Corvina Veronese 45%-95%, ammesso Corvinone max 50% in sostituzione della Corvina; Rondinella 5%-30%, ammessi altri vitigni a bacca rossa non aromatici provincia di Verona max 15%, altri vitigni autoctoni a bacca rossa max 10% – sapore: pieno vellutato caldo asciutto – gradazione alcolica minima 14°.

BAGNOLI CABERNET

Aree di produzione: Veneto provincia PD – affinamento: fino a 2 anni – caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rubino intenso al granato o al mattone con l’invecchiamento – odore: vinoso tipico intenso se invecchiato – vitigni: cabernet franc e/o sauvignon e/o carmenere (85%-100%) – sapore: pieno erbaceo equilibrato tannico di corpo austero vellutato se invecchiato asciutto – gradazione alcolica minima 11°.

BARDOLINO SUPERIORE

Aree di produzione: Veneto provincia VR (zone di antica tradizione) – affinamento: 1 anno obbligatorio quindi fino a 3 anni – caratteristiche: fermo o leggermente frizzante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO, CARNI BIANCHE – colore: rubino chiaro al cerasuolo e al granato con l’invecchiamento – odore: vinoso con leggero profumo delicato – vitigni: corvina veronese (35%-65%) rondinella (10%-40%) molinara (10%-20%) negrara (0-10%) eventualmente barbera e/o rossignola e/o sangiovese e/o garganega (0-10%) – sapore: asciutto sapido leggermente amarognolo armonico sottile – gradazione alcolica minima 11,5°.