La Pasta alla carbonara, per quanto sia un piatto nato nel Lazio, è oramai diventato un classico italiano. Una ricetta non certamente leggera, ma sicuramente dal gusto intenso.

Non ho inserito nel titolo il tipo di pasta, in quanto si può utilizzare quella che più si preferisce. Io consiglio i Vermicelli che, con la consistenza della pasta spessa, fa sì che risalti al meglio qualunque piatto, sia di carne che di pesce. Il classico, comunque, è con gli spaghetti.

Gli ingredienti per 4 persone:

  • 500 g. di Vermicelli;
  • 4 uova intere;
  • 4 etti di guanciale;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • pecorino grattugiato;
  • olio extravergine di Oliva;
  • sale, peperoncino e pepe nero.

Preparazione:

la pancetta

Scaldare in un grande tegame l’olio d’oliva con uno spicchio d’aglio, peperoncino e con il guanciale, cuocere fino a che il guanciale non diventi molto croccante e togliere l’aglio.

guanciale in padella

Nel frattempo sbattete le uova con un pizzico di sale, il formaggio grattugiato e il pepe.

Uovo sbattuto

Scolare molto al dente la pasta, versarla nella padella e farla insaporire con il guanciale qualche minuto.

pasta al dente pronta per il guanciale

All’ultimo momento aggiungere le uova.

Mescolare accuratamente tenendo la padella leggermente sollevata dal fuoco, in modo che la crema di uova si scaldi ma non cuocia e quindi non si asciughi completamente.

Preparazione della pasta nella padella

C’è chi aggiunge un po’ di panna ma io preferisco non metterla.

Servire immediatamente. A piacere spolverate di Pecorino e pepe.

pasta alla carbonara pronta