Ricetta petto di pollo allo speck e ricotta

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

40 MINUTI CIRCA

PER PORZIONE:

CALORIE 530

PREPARAZIONE

Battete i petti di pollo stando attenti a non romperli; preparate con la ricotta romana, rosmarino e un pizzico di pepe un composto ben amalgamato e omogeneo ma non troppo molle.

Ora riempite le fette di petto di pollo con questo composto e riavvolgetele come un involtino.

Avvolgete intorno a questi involtini le fette di speck, per fermarli se necessario, potrete usare degli stuzzicadenti, e poneteli in una teglia con olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio.

Coprite la teglia con un coperchio o un foglio di alluminio e ponetela in forno già caldo a 180 gradi per una ventina di minuti.

Trascorso questo tempo levate il coperchio il foglio di alluminio e bagnate con mezzo bicchiere di vino bianco secco e portate a termine la cottura. Ottimo accompagnamento a questa preparazione è un purè patate o patate lesse.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

400 petti di pollo a fette

100 g. di ricotta romana

150 g. di speck a fette

sale – pepe

rosmarino – aglio

vino bianco

VINI CONSIGLIATI

VALPOLICELLA SUPERIORE (anche CLASSICO)

FRIULI LATISANA REFOSCO DAL PEDUNCOLO ROSSO SUPERIORE

CANNONAU DI SARDEGNA ROSATO

VALPOLICELLA SUPERIORE (anche CLASSICO)

Aree di produzione: Veneto provincia VR – affinamento: 1 anno obbligatorio quindi fino a 2-3 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: CARNI OVINE E SUINE E CARNI BIANCHE – colore: rubino di media intensità al granato con l’invecchiamento – odore: vinoso gradevole delicato tipico che ricorda le mandorle amare – vitigni: corvina veronese (40%-70%) rondinella (20%-40%) molinara (5%-25%) negrara e/o rossignola e/o sangiovese e/o barbera (0-15%) – sapore: asciutto vellutato di corpo amarognolo sapido armonico asciutto – gradazione alcolica minima 12°.

FRIULI LATISANA REFOSCO DAL PEDUNCOLO ROSSO SUPERIORE

Aree di produzione: Friuli Venezia Giulia provincia UD – affinamento: fino a 3 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: CARNI BIANCHE, VOLATILI E MAIALE – colore: rubino con riflessi violacei – odore: erbaceo gradevole intenso – vitigni: refosco dal peduncolo rosso (90%-100%) – sapore: tipico leggermente erbaceo fine asciutto – gradazione alcolica minima 11,5°.

CANNONAU DI SARDEGNA ROSATO

Aree di produzione: Sardegna provincia CA/OR/NU/SS – affinamento: obbligatorio fino al 1° marzo dopo la vendemmia quindi fino a 3 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO, CARNI BIANCHE – colore: rosa brillante – odore: tipico gradevole – vitigni: cannonau (90%-100%) – sapore: sapido tipico asciutto – gradazione alcolica minima 12,5°.