Ricetta pilau sardo

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

3 ORE CIRCA

PER PORZIONE:

CALORIE 366

PREPARAZIONE

Adattissima per questa preparazione è la polpa di manzo del quarto anteriore, la spalla o l’aletta. Mettete dunque il pezzo di carne a rosolare con olio e lardo pestato, unite un pizzico di timo, alloro, rosmarino e aglio in polvere, bagnate man mano con il vino e, quando questo sarà evaporato unite, del brodo di dado e fate sobbollire fino a completa cottura della carne.

Ora toglietela dal tegame, filtrate il sugo di cottura ottenuto e incorporatevi il rosso d’uovo e il succo del limone, regolate di sale e pepe.

Versate la salsa sulla carne affettata.

Ottimo abbinamento a questo piatto è il riso bianco lessato.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

700 g. di polpa di manzo (aletta o spalla)

50 g. di lardo

timo, alloro, rosmarino, aglio in polvere

1 bicchiere di vino bianco secco

1 dado per brodo

1 tuorlo d’uovo

succo di 1 limone

olio – sale – pepe

VINI CONSIGLIATI

AMARONE della VALPOLICELLA

LISON PRAMAGGIORE REFOSCO DAL PEDUNCOLO ROSSO RISERVA

BARDOLINO CHIARETTO

AMARONE della VALPOLICELLA

Aree di produzione: veneto diversi comuni provincia VR – affinamento: periodo minimo di invecchiamento di 2 anni a partire dal 1° gennaio dopo la vendemmia – caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: CARNI ROSSE, SELVAGGINA – colore: rosso granato piuttosto carico – odore: frutta matura, confettura di amarena e di lamponi. In quelli più affinati si possono percepire anche sentori speziati e goudron vitigni: Corvina Veronese 45%-95%, ammesso Corvinone max 50% in sostituzione della Corvina; Rondinella 5%-30%, ammessi altri vitigni a bacca rossa non aromatici provincia di Verona max 15%, altri vitigni autoctoni a bacca rossa max 10% – sapore: pieno vellutato caldo asciutto – gradazione alcolica minima 14°.

LISON PRAMAGGIORE REFOSCO DAL PEDUNCOLO ROSSO RISERVA

Aree di produzione: Veneto provincia VE/TV/PN – affinamento: 3 anni obbligatori quindi fino a 4-5 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: CARNI ROSSE, SELVAGGINA – colore: rosso intenso – odore: vinoso – vitigni: refosco dal peduncolo rosso (90%-100%) – sapore: asciutto rotondo pieno all’amarognolo asciutto – gradazione alcolica minima 11,5°.

BARDOLINO CHIARETTO

Aree di produzione: Veneto provincia VR (zone di antica tradizione) – affinamento: fino a 2 anni caratteristiche: fermo o leggermente frizzante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosa al granato con l’invecchiamento – odore: vinoso con leggero profumo delicato – vitigni: corvina veronese (35%-65%) rondinella (10%-40%) molinara (10%-20%) negrara (0-10%) eventualmente barbera e/o rossignola e/o sangiovese e/o garganega (0-10%) – sapore: asciutto sapido leggermente amarognolo armonico sottile – gradazione alcolica minima 10,5°.