Ricetta pollo al cartoccio con renette: TEMPO DI PREPARAZIONE 30 MINUTI – UN’ORA DI MARINATURA – TEMPO DI COTTURA 45 MINUTI

PER PORZIONE

CALORIE: 220

PROTEINE: 29 g.

GRASSI: 9 g. – CARBOIDRATI: 6 g.

PREPARAZIONE

Prendete un pollo già pulito, spellatelo, lavatelo esternamente ed internamente, asciugatelo con uno strofinaccio da cucina pulito.

Scaldate il forno a 200 gradi. Sciacquate in acqua fredda le erbe aromatiche, asciugatele delicatamente, tritate la salvia e il basilico sottilmente.

Sbucciate le mele, privatele del torsolo e affettatele finemente. Con la metà delle mele e del trito riempite il pollo, cucite l’apertura con l’ago e il filo da cucina.

Mettete il pollo in una terrina, dopo averlo pennellato con l’olio, regolato di sale e di pepe.

Bagnatelo con la metà del cognac, unite lo spicchio d’aglio. Coprite il tutto con la pellicola trasparente. Lasciate marinare per circa 60 minuti.

In una ciotola mettete le rimanenti fettine di mele, l’altra metà del trito di erbe aromatiche e le bacche di ginepro schiacciate, diluite con il cognac rimasto.

Sgocciolate il pollo dalla marinata, spalmatelo con il contenuto della ciotola, mettetelo al centro di un foglio di carta di alluminio, spolverizzate di foglioline di timo, chiudete il cartoccio.

Ponete il cartoccio sulla piastra del forno caldo, cuocete a calore moderato per circa 45 minuti.

Circa 15 minuti prima di togliere dal forno, aprite il cartoccio e lasciate dorare leggermente la superficie del pollo. Servitelo in tavola nel cartoccio, tagliato in 4 parti.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

1 pollo dal 1 kg e ½ – 400 g. di mele renette

60 ml. di cognac – 1 ciuffo di foglie di basilico

alcune foglie di salvia – 20 g. di olio extravergine d’oliva

1 spicchio d’aglio – 1 rametto di timo fresco – sale – pepe

VINI CONSIGLIATI

CAMPIDANO ROSSO (Sardegna) – CESANESE DEL PIGLIO (Lazio)

CAMPIDANO ROSSO (Sardegna)

È un ottimo vino da tavola ottenuto da una miscela di uve rosse tipiche della pianura del Campidano, e cioè “Monica”, “Cannonau” e “Bovali”. Ha un sapore asciutto, ma gradevole e profumato ed è di colore rubino chiaro. Molto indicato per accompagnamento di PIATTI CARNI LEGGERE, POLLAMI, CONIGLIO, VITELLO, PIATTI IN UMIDO, FRITTURE DI CERVELLA. Ha una gradazione alcolica di 13° e va servito a temperatura ambiente.

CESANESE DEL PIGLIO (Lazio)

Un vino caratteristico del Lazio (prodotto nella provincia di Frosinone). Di colore rosso rubino tende al granato invecchiando, sapore morbido un po’ amarognolo (gradazione alcolica 12°). Vino adatto a MINESTRE ASCIUTTE AL SUGO, RIPIENE, PER ARROSTI IN GENERE, ROGNONE TRIFOLATO, OMELETTES CON FUNGHI E CARNE, CARNI COTTE ALLA GRIGLIA se ben invecchiato. servire a 18/20°.