Ricetta polpettone in salsa verde

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

2 ORE E MEZZA

PER PORZIONE:

CALORIE 440

PREPARAZIONE

Rosolate la cipolla in olio e burro, unite la carne e fate prendere colore, poi spegnete, aggiungete le uova, il pangrattato, il sale e il pepe, il prezzemolo tritato, la ricotta, le foglioline di maggiorana sminuzzate e una abbondante dose di parmigiano grattugiato.

Fate lessare nel frattempo le patate.

Una volta cotte, passatele al mulinetto e aggiungetele al composto preparato in precedenza, amalgamate bene, poi stendete l’impasto su di un telo, dategli la forma di un salame, schiudetelo strettamente ai due poli e fatelo bollire per circa due ore immergendolo in acqua fredda con aromi per brodo.

Una volta cotto, sgocciolatelo e fatelo raffreddare prima di aprire il telo. Affettatelo e disponetelo su di un piatto di portata accompagnandolo con salsa verde fredda.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

600 g. di carne trita

60 g. di ricotta

4 uova

300 g. di patate farinose

1 cipolla – pangrattato – prezzemolo – maggiorana

parmigiano grattugiato – aromi per brodo

olio – sale – pepe – burro

VINI CONSIGLIATI

CESANESE DEL PIGLIO (Lazio)

SOLOPACA (Campania)

FRANCIACORTA (Lombardia)

SANGIOVESE DI ROMAGNA (Romagna)

CESANESE DEL PIGLIO (Lazio)

Un vino caratteristico del Lazio (prodotto nella provincia di Frosinone). Di colore rosso rubino tende al granato invecchiando, sapore morbido un po’ amarognolo (gradazione alcolica 12°). Vino adatto a minestre asciutte al sugo, ripiene, per arrosti in genere, rognone trifolato, omelettes con funghi e carne, carni cotte alla griglia se ben invecchiato. Servire a 18/20°.

SOLOPACA (Campania)

Prodotto nella provincia di Benevento, si presenta con un colore giallo paglierino carico, profumo caratteristico, sapore asciutto e leggermente amarognolo, gradi 12. Vino fine da pasto, ottimo per risotti di frutti di mare e pesce alla griglia, per antipasti (servire a 8°). Esiste anche il tipo rosso o rosato di profumo accentuato, sapore asciutto e vellutato, gradi 12 circa. Adatto per minestre asciutte al sugo, carni arrosto, piccioni ripieni (servire a 18°).

FRANCIACORTA (Lombardia)

Siamo nella provincia di Brescia (a sud del lago d’Iseo). Colore: rosso vivace con riflessi violacei; profumo di lampone; sapore asciutto ed elegante; gradazione alcolica 12° circa. Servire a (18°) con antipasti di salami, carni bianche arrosto e in umido (ideale con il tipico piatto “polenta e uccelli”).

SANGIOVESE DI ROMAGNA (Romagna)

È tra i vini più noti (prodotto nelle provincie di Forlì, Ravenna e Bologna) di questa Regione. Colore: rosso rubino tendente al granato, profumo vinoso con sentore di viola, sapore asciutto con fondo leggermente amarognolo, gradi 11,5/13. Servire a 18° con paste asciutte, pollame, arrosti di carni bianche, ecc.