Ricetta polpo al vino rosso

Pietanza – Grecia

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

1 ORA E ½ CIRCA

PER PORZIONE:

CALORIE 281

PROTEINE 9

GRASSI 28

APPORTO NUTRIZIONALE BASSO

PREPARAZIONE

Riscaldate in una casseruola antiaderente il polpo. cuocete a fuoco moderato, senza nessuna aggiunta di grassi, per una quindicina di minuti ricordandovi di girare il polpo a metà cottura. Passatelo quindi sotto l’acqua tiepida e tagliatelo a pezzi.

Riscaldate ora l’olio in un’altra casseruola e, a fuoco moderato, fate prendere colore alle cipolle, aggiungete il polpo, mescolate bene per per un minuto e unite il concentrato di pomodoro sciolto in una decina di cucchiai d’acqua, il vino rosso, il sale e il pepe.

Fate bollire e unite la polpa e la barba di finocchio tritata fine.

Agitate bene la casseruola per equilibrare bene tutti gli elementi, coprite e cuocete a fiamma bassa per un’ora.

Una volta raggiunta la cottura ottimale controllate di sale e di pepe e servite. Ottimi contorni sono sia il riso bianco bollito che patate lesse.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

1 polpo di 1 kg. 200 già pulito

200 g. di cipolle tritate finemente

4oo g. di polpa di pomodoro

la barba verde di un finocchio fresco

1 cucchiaiata di concentrato di pomodoro

4 cucchiai d’olio

¼ di vino rosso

sale – pepe

VINI CONSIGLIATI

TORGIANO RIESLING ITALICO

MONTELLO E COLLI ASOLANI PINOT GRIGIO

PIAVE VERDUZZO

COLLI MARTANI GRECHETTO (anche di Todi)

TORGIANO RIESLING ITALICO

Aree di produzione: Umbria – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: PESCE – colore: giallo paglierino – odore: delicato – vitigni: riesling italico (85%-100%) altre (0-15%) – sapore: gradevolmente acidulo fruttato asciutto – grad. alcolica min. 10,5°.

MONTELLO E COLLI ASOLANI PINOT GRIGIO

Aree di produzione: Veneto provincia TV – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: PESCE – colore: giallo paglierino o ramato – odore: tipico intenso fruttato vitigni: pinot bianco (85%-100%) chardonnay e/o pinot grigio (0%-15%) – sapore: vellutato morbido armonico asciutto – gradazione alcolica minia 11°.

PIAVE VERDUZZO

Aree di produzione: Veneto provincia TV – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: PESCE – colore: giallo dorato o paglierino al verdognolo – odore: vinoso delicato gradevole tipico – vitigni: verduzzo trevigiano o friulano (95%-100%) – sapore: asciutto sapido armonico gradevole asciutto – gradazione alcolica minima 11°.

COLLI MARTANI GRECHETTO (anche di Todi)

(asciutto/abboccato)

Aree di produzione: Umbria – affinamento: anche nel secondo anno (di Todi) – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: PESCE – colore: giallo paglierino – odore: leggermente vinoso delicato tipico – vitigni: grechetto (85%-100% ) trebbiano toscano e/o trebbiano spoletino e/o malvasia bianca del chianti e/o malvasia bianca di candia e/o garganega e/o verdicchio (0-15%) – sapore: vellutato con retrogusto leggermente amarognolo fruttato tipico armonico – asciutto/abboccato – grad. alcolica min. 11,5 – 12 (di Todi).