Ricetta riso al forno alla siciliana

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA 1 ORA

PER PORZIONE

CALORIE: 726

PREPARAZIONE

Lavate i peperoni e tagliateli in grossi pezzi dopo averli privati dei semi, pulite le cipolle e tagliatele a fette sottili, soffriggete in olio e burro uno spicchio di aglio poi unite la cipolla e, quando sarà dorata, i peperoni. Coprite e lasciate cuocere per 10 minuti, aggiungete poi i pomodori pelati e schiacciateli con una forchetta, sale, pepe e mezzo bicchiere d’acqua. Coprite, abbassate la fiamma e lasciate cuocere a fuoco moderato per 40 minuti circa.

Quando mancheranno 10 minuti alla cottura, unite il tonno sgocciolato, le olive nere private dei noccioli, i capperi e le acciughe a pezzetti. Portate a cottura ed eliminate l’aglio.

A parte intanto avrete fatto cuocere al dente il riso in acqua bollente salata. Scolatelo e conditelo con un pezzetto di burro mescolando velocemente.

In una teglia da forno stendete uno strato di riso, ricopritelo di peperonata, tonno, altro riso e tante fettine di mozzarella e basilico fino a coprire completamente il riso stesso.

Continuate alternando riso, peperonata, tonno e mozzarella. Finite con il riso che cospargerete di parmigiano grattugiato, pepe e un pizzico di origano.

Passate in forno già caldo a 180 gradi per 20 minuti finché la superficie sarà dorata.

Servite a grosse cucchiaiate.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

4 peperioni dolci – 5 grosse cipolle

1 scatola piccola di pelati – 2 scatole di tonno sottolio

2 cucchiaiate di capperi – 4 acciughe

100 g. di olive nere denocciolate

2 mozzarelle – 350 g. di riso

basilico – origano – formaggio grattugiato

sale – pepe – burro – olio – aglio

VINI CONSIGLIATI

ALEZIO ROSATO

CASTEL DEL MONTE ROSATO

LEVERANO ROSATO

ALEZIO ROSATO

Aree di produzione: Puglia provincia LE – affinamento: fino a 2 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosa corallo intenso – odore: vinoso persistente – vitigni: negro amaro (80%-100%) malvasia nera di Lecce e/o montepulciano (0-20%) – sapore: armonico vellutato con leggero retrogusto amarognolo asciutto – gradazione alcolica minima 12°.

CASTEL DEL MONTE ROSATO FERMO/FRIZZANTE

Aree di produzione: Puglia – affinamento: fino a 2 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento – consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosato più o meno intenso – odore: delicatamente vinoso – tipico fruttato – vitigni: bombino nero e/o aglianico e/o uva di troia (65%-100%) – sapore: asciutto gradevole, armonico, asciutto – gradazione alcolica minima 11°.

LEVERANO ROSATO

Aree di produzione: Puglia provincia LE – affinamento: fino a 2 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosato al cerasuolo tenue con lievi riflessi arancioni – odore: leggermente vinoso fruttato se giovane – vitigni: negro amaro (min 50%) malvasia nera di lecce e/o montepulciano e/o sangiovese (max 40%) altre (max 30%) – sapore: fresco armonico gradevole asciutto – gradazione alcolica minima 11°.