Ricetta risotto alla romagnola

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

40-50 MINUTI CIRCA

PER PORZIONE:

APPORTO NUTRIZIONALE MEDIO

PREPARAZIONE

Lavate molto bene le vongole per eliminare ogni traccia di sabbia. Mettetele in una padella senza nessuna aggiunta e aspettate che si aprano, quindi levate valve.

Filtrate con un colino molto stretto o una garzina l’acqua che hanno emesso e mettetela da parte. In una padella scaldate un paio di cucchiaiate d’olio con una noce di burro e aggiungete due spicchi d’aglio, fategli prendere colore e levateli dalla padella.

Ora mettete il riso nell’olio e fatelo insaporire mescolando molto bene, aspettate un paio di minuti che si insaporisca e diventi trasparente e bagnatelo con il vino bianco secco che lascerete evaporare.

Aggiungete la polpa di pomodoro, poi versate, poco a poco, qualche mestolo di acqua bollente.

Una decina di minuti prima di terminare la cottura (dai 18 ai venti minuti) unite le vongole con il loro liquido (quello che avete filtrato).

Terminata la cottura date una bella macinata di pepe fresco e servite in tavola nello stesso recipiente di cottura.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

350 g. di riso

1 kg. e mezzo di vongole

1 cucchiaiata di polpa di pomodoro

1 bicchiere di vino bianco secco

olio – burro

sale – pepe – aglio

VINI CONSIGLIATI

COLLI MARTANI GRECHETTO (anche di Todi)

TORGIANO CHARDONNAY

BARDOLINO CHIARETTO

COLLI MARTANI GRECHETTO (anche di Todi)

(asciutto/abboccato)

Aree di produzione: Umbria – affinamento: anche nel secondo anno (di Todi) – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: PESCE – colore: giallo paglierino – odore: leggermente vinoso delicato tipico – vitigni: grechetto (85%-100% ) trebbiano toscano e/o trebbiano spoletino e/o malvasia bianca del chianti e/o malvasia bianca di candia e/o garganega e/o verdicchio (0-15%) – sapore: vellutato con retrogusto leggermente amarognolo fruttato tipico armonico – asciutto/abboccato – grad. alcolica min. 11,5° – 12° (di Todi).

TORGIANO CHARDONNAY

Aree di produzione: Umbria – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: PESCE – colore: giallo paglierino – odore: tipico intenso gradevole – vitigni: chardonnay (85%-100%) altre (15%) – sapore: asciutto fruttato leggermente acidulo asciutto – grad. alcolica min. 10,5°.

BARDOLINO CHIARETTO

Aree di produzione: Veneto provincia VR (zone di antica tradizione) – affinamento: fino a 2 anni caratteristiche: fermo o leggermente frizzante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosa al granato con l’invecchiamento – odore: vinoso con leggero profumo delicato – vitigni: corvina veronese (35%-65%) rondinella (10%-40%) molinara (10%-20%) negrara (0-10%) eventualmente barbera e/o rossignola e/o sangiovese e/o garganega (0-10%) – sapore: asciutto sapido leggermente amarognolo armonico sottile – gradazione alcolica minima 10,5°.