Ricetta scamone al forno

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

1 ORA

PER PORZIONE:

CALORIE 355

PREPARAZIONE

Scegliete un bel pezzo di scamone e privatelo dall’eccesso di grasso e spalmatelo abbondantemente di senape.

Mettetelo in una teglia da forno con olio, burro, sale, pepe e due rametti di rosmarino.

Fate rosolare a forno a temperatura vivace, girando di tanto in tanto la carne.

Calcolate una trentina di minuti di cottura per ogni chilogrammo di carne se volete una carne piuttosto rossa.

Se vedete che la superficie si secca troppo irrorate con del vino bianco secco.

Quando avrete raggiunto la cottura desiderata (provando con la forchetta ve ne accorgerete immediatamente), togliete la teglia dal forno e fate intiepidire.

Mettete quindi il pezzo di carne su un piatto, coprite e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

Mentre la carne si raffredda raccogliete il sugo di cottura dello scamone in un tegamino, eliminate il rosmarino e fate riscaldare.

In una tazza sciogliete due cucchiai di senape con un bicchiere di brandy, aggiungete 8 cucchiai di panna, mescolate bene e versate nel tegamino con il sugo.

Amalgamate bene, tagliate lo scamone a fette sottili e servite con la salsina ben calda a parte.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

1 kg. di scamone

olio, burro, sale, pepe rosmarino

6 cucchiai di senape

1 bicchiere di brandy

7 o 8 cucchiai di panna

VINI CONSIGLIATI

VALCALEPIO ROSSO RISERVA

VINO NOBILE DI MONTEPULCIANO

TARQUINIA ROSSO NOVELLO

VALCALEPIO ROSSO RISERVA

Aree di produzione: Lombardia provincia BG – affinamento: 3 anni obbligatori quindi fino a 5-6 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: CARNI ROSSE, FORMAGGI STAGIONATI – colore: rubino più’ o meno carico con riflessi tendenti al granato – odore: etereo intenso gradevole tipico – vitigni: cabernet sauvignon (25%-60%) merlot (40%-75%) – sapore: pieno armonico persistente asciutto – gradazione alcolica minima 11,5°.

VINO NOBILE DI MONTEPULCIANO

Aree di produzione: Toscana – affinamento: 2 anni obbligatori in botti di legno quindi fino a 10 anni ed oltre – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: CARNI ROSSE, SELVAGGINA – colore: granato più o meno intenso con riflessi arancioni con l’invecchiamento – odore: delicato di mammola più o meno intenso – vitigni: sangiovese (prugnolo gentile) (60%-80%) canaiolo nero (10%-20%) altri (0-20%) con un 10% max di uve bacca bianca esclusi vitigni aromatici ad eccezione malvasia del chianti – sapore: asciutto, leggermente tannico – gradazione alcolica minima 12,5°.

TARQUINIA ROSSO NOVELLO

Aree di produzione: Lazio provincia VT – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rubino più o meno intenso intenso – odore: vinoso vitigni: montepulciano e sangiovese (min 60% con minimo 25% per ciascun vitigno) cesanese comune (max 25%) altre (0- 30%) – sapore: sapido armonico di giusto corpo asciutto/amabile – gradazione alcolica minima 11°.