Ricetta sogliole stufate alla Delhi

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

1 ORA E MEZZA CIRCA

PER PORZIONE:

CALORIE 540

PREPARAZIONE

Preparare le sogliole per la cottura.

Fate delle incisioni diagonali sul pesce, arrivando fino alla lisca, in entrambe le direzioni e sui due lati, in modo da ottenere una quadrettatura. Mescolate in una ciotola il coriandolo pestato con e semi di cumino, l’aglio tritato, la cipolla grattugiata (ridotta quasi in crema), la radice di zenzero pure grattugiata e la curcuma.

Aggiungete sale e un po’ d’acqua per ottenere una pastetta.

Dividete in due parti. A una di queste aggiungete la cipollina, il peperoncino e le foglie di coriandolo tritati.

Disponete con molta delicatezza il composto dentro le incisioni praticate nel pesce, suddividendolo su entrambi i lati.

Poi spalmate la restante pasta su tutto il pesce e lasciatelo riposare per circa un’ora.

Fate scaldare l’olio in una larga padella e fate friggere le sogliole finché risulteranno ben dorati.

Servitele caldissime decorando a piacere.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

4 sogliole di 250-300 g. ciascuna

1 cucchiaino di grani di coriandolo

1 cucchiaio di semi di cumino

1 cucchiaino di curcuma

1 cucchiaio di foglie di coriandolo

2 spicchi d’aglio

1 cipolla

30 g. di radice di zenzero

1 cipollina

1 peperoncino

4 cucchiai di olio

sale

VINI CONSIGLIATI

COLLI MARTANI GRECHETTO (anche di Todi)

TORGIANO CHARDONNAY

TORGIANO RIESLING ITALICO

COLLI MARTANI GRECHETTO (anche di Todi)

(asciutto/abboccato)

Aree di produzione: Umbria – affinamento: anche nel secondo anno (di Todi) – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: PESCE – colore: giallo paglierino – odore: leggermente vinoso delicato tipico – vitigni: grechetto (85%-100% ) trebbiano toscano e/o trebbiano spoletino e/o malvasia bianca del chianti e/o malvasia bianca di candia e/o garganega e/o verdicchio (0-15%) – sapore: vellutato con retrogusto leggermente amarognolo fruttato tipico armonico – asciutto/abboccato – grad. alcolica min. 11,5° – 12° (di Todi).

TORGIANO CHARDONNAY

Aree di produzione: Umbria – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: PESCE – colore: giallo paglierino – odore: tipico intenso gradevole – vitigni: chardonnay (85%-100%) altre (15%) – sapore: asciutto fruttato leggermente acidulo asciutto – grad. alcolica min. 10,5°.

TORGIANO RIESLING ITALICO

Aree di produzione: Umbria – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: PESCE – colore: giallo paglierino – odore: delicato – vitigni: riesling italico (85%-100%) altre (0-15%) – sapore: gradevolmente acidulo fruttato asciutto – grad. alcolica min. 10,5°.