Ricetta spezzatini di montone alle prugne

Pietanza di carne

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

UN’ORA E MEZZA CIRCA

PER PORZIONE:

APPORTO NUTRIZIONALE ALTO

PREPARAZIONE

Preferite lo spezzatino ricavato dal petto. Sistemate la carne in un tegame, copritela d’acqua e portatela ad ebollizione.

Quando sobbolle unite una grossa cipolla ad anelli e uno spicchio d’aglio. Fate cuocere a calore moderato per circa un’ora. In una terrina mettete a bagno le prugne snocciolate nel vino bianco, facendole rinvenire. Sciogliete in un tegame circa 80 grammi di burro, unitevi il passato di pomodoro, i semi di finocchio, i pezzi di carne sgocciolati; bagnate con il sugo di cottura della carne se la preparazione si asciuga troppo.

Lasciate rosolare dolcemente poi unite le prugne sgocciolate dal vino e fate cuocere per una ventina di minuti.

Se lo considerate necessario unite ancora un poco di sugo di cottura.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

600 g. di spezzatino di montone

semi di finocchio

2 cucchiaiate di passato di pomodori

burro – cipolla – aglio – vino bianco

200 g. di prugne secche

sale – pepe

VINI CONSIGLIATI

CHIANTI CLASSICO COLLI FIORENTINI

AL DI CORNIA ROSSO RISERVA (zone di produzione

CHIANTI (montespertoli/rufina)

CHIANTI CLASSICO COLLI FIORENTINI

Aree di produzione: Toscana – affinamento: obbligatorio fino al 1° giugno dopo la vendemmia quindi fino a 5 anni ed oltre – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: ARROSTI, CARNI ROSSE, SELVAGGINA, FORMAGGI STAGIONATI – colore: rubino vivace al granato con l’invecchiamento – odore: intensamente vinoso intenso anche di mammola fine con l’invecchiamento – vitigni: sangiovese (75%-100%) canaiolo nero (0%-10%) trebbiano toscano e/o malvasia del chianti (0-10%) altre (0-10%) – sapore: asciutto, sapido, armonico, leggermente tannico, morbido, vellutato con l’invecchiamento asciutto – gradazione alcolica minima 12°.

AL DI CORNIA ROSSO RISERVA (zone di produzione)

Aree di produzione: Toscana – affinamento: 3 anni obbligatori quindi fino a 5 anni ed oltre – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: CARNI ROSSE, SELVAGGINA, FORMAGGI STAGIONATI – colore: rubino intenso limpido brillante – odore: vinoso delicato – vitigni: sangiovese (70%-100%) canaiolo nero e/o ciliegiolo e/o cabernet sauvignon e/o merlot (0-15% per ciascuno di essi) – sapore: asciutto armonico vellutato di buon corpo asciutto – gradazione alcolica minima 12,5°.

CHIANTI (montespertoli/rufina)

Aree di produzione: Toscana zona del Chianti – obbligatorio fino al 1 giugno dopo la vendemmia quindi fino a 5 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO, CARNI BIANCHE – colore: rubino vivace al granato con l’invecchiamento – odore: intensamente vinoso con profumo di mammola fine con l’invecchiamento – vitigni: sangiovese (75%-100%) canaiolo ( 0-10%) trebbiano toscano e/o malvasia del chianti (0-10%) altre (0-10%) – sapore: asciutto armonio sapido leggermente tannico asciutto – gradazione alcolica minima 12°.