Ricetta spezzatino alla turca

Pietanza di carne

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

UN’ORA E MEZZA CIRCA

PER PORZIONE:

CALORIE 290

PREPARAZIONE

Tagliate l’agnello in piccoli pezzi e metteteli a marinare con la salsina: succo di limone, spicchi d’aglio sbucciati e schiacciati con la forchetta, sale e peperoncino (meglio se in polvere), mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti, per una trentina di minuti.

Passato questo tempo, in una padella dal fondo spesso, fate rosolare in un paio di cucchiaiate d’olio la carne finché non sarà dorata da tutte le parti.

A questo punto aggiungete il brodo (meglio se vegetale perché risulterà più leggero) e fate cuocere per circa un’ora.

Quando la carne risulterà tenera e il brodo quasi tutto consumato versate nella padella la salsina che avrete preparato tritando finemente la menta e il prezzemolo che avrete unito allo yogurt e al tuorlo d’uovo sbattuto. Mescolate molto bene per fare amalgamare tutti i sapori.

Continuate la cottura per altri 4 o 5 minuti.

Ottimo accompagnamento a questa pietanza è il riso bianco o meglio ancora con il couscous.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

700 g. di polpa d’agnello

200 g. di yogurt

2 spicchi d’aglio

succo di un limone

400 ml. di brodo vegetale

un mazzetto di prezzemolo

qualche foglia di menta

1 tuorlo d’uovo

25 g. di olio extravergine d’oliva

sale – peperoncino (meglio se in polvere)

VINI CONSIGLIATI

GARDA CLASSICO CHIARETTO

TARQUINIA ROSATO

NARDÒ ROSATO

GARDA CLASSICO CHIARETTO

Aree di produzione: Lombardia provincia BS – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO, CARNI BIANCHE, AGNELLO – colore: da rosa petalo di rosa a rosato cerasuolo con riflessi rubini – odore: fine intenso con eventuali sentori floreali o fruttati vitigni: groppello (30%-85%) marzemino (5%-85%) sangiovese (5%-85%) barbera (5%-85%) altri (0-10%) – sapore: sapido fresco fine con salinità spiccata e retrogusto mandorlato asciutto – gradazione alcolica minima 11,5°.

TARQUINIA ROSATO

Aree di produzione: Lazio provincia VT – affinamento: fino a 2 anni – caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rubino più’ o meno intenso intenso – odore: vinoso – vitigni: montepulciano e sangiovese (min 60% con minimo 25% per ciascun vitigno) cesanese comune (max 25%) altre (0- 30%) – sapore: sapido armonico di giusto corpo asciutto, amabile – gradazione alcolica minima 10,5°.

NARDÒ ROSATO

Aree di produzione: Puglia provincia LE – affinamento: fino a 2 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: dal rosa corallo appena acceso al cerasuolo tenue – odore: vinoso delicato tipico fruttato se giovane – vitigni: negro amaro (80%-100%) malvasia nera di br e/o di le e/o montepulciano (0-20%) – sapore: vellutato lievemente amarognolo gradevole asciutto – gradazione alcolica minima 11,5°.