Ricetta tagliatelle alla cascina

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

45 MINUTI CIRCA

PER PORZIONE:

CALORIE 135

PREPARAZIONE

Mondate i carciofi, privateli dei gambi, delle foglie esterne dure e delle punte, tagliateli a fettine che tufferete in acqua acidulata con succo di limone.

Pulite i funghi, lavateli e affettateli.

Nettate il sedano dei filamenti, raschiate la carota, lavate le verdure in acqua fredda, tagliate a rondelle la carota e a fettine il sedano e la cipolla. Raccogliete le verdure in una casseruola antiaderente, unite i piselli, i funghi e i carciofi, salate e pepate.

Fate stufare le verdure per alcuni minuti, aggiungendo ½ bicchiere d’acqua tiepida in cui avrete stemperato il dado vegetale.

Cuocete a fuoco basso e a pentola coperta per circa 40 minuti. Nel frattempo mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e portate ad ebollizione, buttate la pasta e scolate al dente.

Negli ultimi cinque minuti di cottura del sugo unitevi le tagliatelle e fatele saltare, date una spolverata di pepe grattugiato al momento.

Servite ben caldo. Questo sugo è ottimo per condire le lasagne al forno.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

350 g. di tagliatelle

200 g. di piselli freschi sgranati (potete usare anche quelli surgelati)

200 g. di carciofi

200 g. di funghi champignon

80 g. di carota

50 g. di cipolla

50 g. di sedano

20 g. di olio d’oliva

10 ml. di succo di limone

½ dato vegetale

sale – pepe

VINI CONSIGLIATI

GARDA CABERNET

PIAVE CABERNET

BARDOLINO CHIARETTO

GARDA CABERNET

Aree di produzione: Lombardia provincia di Brescia – affinamento: fino a 2 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosso rubino – odore: vinoso, gradevole – sapore: armonico moderatamente acidulo  asciutto – gradazione alcolica minimo 11 gradi°.

PIAVE CABERNET

Aree di produzione: Veneto provincia TV – affinamento: fino a 3 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rubino quasi granato se invecchiato – odore: vinoso intenso tipico gradevole – vitigni: cabernet sauvignon e/o cabernet franc (85%-100%) – sapore: asciutto sapido di corpo lievemente erbaceo giustamente tannico armonico tipico asciutto – gradazione alcolica minima 11°.

BARDOLINO CHIARETTO

Aree di produzione: Veneto provincia VR (zone di antica tradizione) – affinamento: fino a 2 anni caratteristiche: fermo o leggermente frizzante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosa al granato con l’invecchiamento – odore: vinoso con leggero profumo delicato – vitigni: corvina veronese (35%-65%) rondinella (10%-40%) molinara (10%-20%) negrara (0-10%) eventualmente barbera e/o rossignola e/o sangiovese e/o garganega (0-10%) – sapore: asciutto sapido leggermente amarognolo armonico sottile – gradazione alcolica minima 10,5°.