Ricetta timballo di pappardelle e verdure: TEMPO DI PREPARAZIONE 30 MINUTI – TEMPO DI COTTURA 60 MINUTI

PER PORZIONE

CALORIE: 350

PROTEINE: 19 g.

GRASSI: 12 g.

CARBOIDRATI: 43 g.

PREPARAZIONE

Ponete sul fuoco una pentola capace con abbondante acqua.

Rivestite con carta da forno uno stampo da timballo.

Raschiate e lavate accuratamente le carote, lessatele in acqua bollente leggermente salata, per circa 20 minuti, lasciatele raffreddare e tagliatele a dadini.

A parte in una pentola piccola, lessate per 10 minuti i piselli con la cipolla, poi sgocciolateli. Ora mettete le verdure in caldo.

Fate sciogliere il burro a fuoco basso senza farlo scurire.

In una terrina battete le le uova e unitevi la scamorza tagliata a cubetti, il latte e il burro, mescolate bene facendo amalgamare tutti gli ingredienti. Salate leggermente l’acqua a ebollizione, lessate le pappardelle, scolatele al dente e conditele con il composto di uova e formaggio. Sistematele nello stampo.

Mettete in forno a 200 gradi e fate cuocere per 20 minuti.

Sformate la pasta su un piatto di portata caldo, riempite il centro con le carote tagliate a dadini e i piselli. Servire ben caldo.

CONSIGLIO: potete preparare in anticipo le verdure e le pappardelle condite con uova e formaggio. Il timballo, invece, deve essere preparato a messo in forno 40 minuti prima di essere servito. Potete sostituire le pappardelle con qualsiasi tipo di pasta (ottimo il timballo fatto utilizzando il riso, in questo caso bisogna usarne 180 g.).

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

180 g. di pappardelle – 160 g. di piselli in scatola o surgelati

200 g. di carote – 80 g. di scamorza

30 g. di burro – 4 uova

100 ml. di latte – ½ cipolla – sale q.b.

VINI CONSIGLIATI

OLTREPÒ PAVESE BUTTAFUOCO – COLLI DI IMOLA SANGIOVESE RISERVA

OLTREPÒ PAVESE BUTTAFUOCO

Aree di produzione: Lombardia provincia Pavia – affinamento: fino a 3 anni – caratteristiche: fermo/frizzante – abbinamento consigliato: PIATTI CORPOSI E ROBUSTI – colore: rosso vivo più o meno intenso – odore: vinoso, intenso – vitigni: barbera (25%-65%) croatina (25%-65%) e/o uva rara e/o ughetta e/o pinot nero (0%-45%) – sapore: di corpo asciutto gradazione alcolica minima 12 gradi.

COLLI DI IMOLA SANGIOVESE RISERVA

Aree di produzione: Emilia pr. BO, affinamento: 18 mesi obbligatori fino a 3 anni, caratteristiche: asciutto, abbinamento consigliato: PIATTI SAPORITI E FORMAGGI STAGIONATI, colore: rosso rubino talora con orli violacei, odore: vinoso con profumo delicato, vitigni: sangiovese (85% 100%), sapore: pieno asciutto armonico, gradazione alcolica minima 11,5°.