Ricetta zucchine alla mentuccia

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

45 MINUTI

PER PORZIONE:

CALORIE 155

PREPARAZIONE

Pelate le zucchine, lavatele e asciugatele, poi tagliatele a listarelle, infarinatele e friggetele in olio bollente.

Sgocciolatele, mettetele su di una carta che assorba l’unto eccedente e salatele.

A parte in una terrina versate qualche cucchiaio di aceto aromatico, aggiungete un mazzetto di mentuccia tritata finemente, una cipollina pure tritata finemente e un po’ di pepe.

Battete con una forchetta in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti, poi mettete le zucchine su un piatto di portata e versate sopra la salsa così preparata.

Questa salsina è ottima utilizzata anche sulle melanzane fatte alla piastra. Un ottima antipasto potete ottenerlo presentando contemporaneamente le due verdure.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

600 g. di zucchine freschissime e giovani così saranno molto tenere

farina

olio di semi

sale

per la salsa:

un mazzetto di mentuccia (possibilmente fresca, ma potete utilizzare anche quella liofilizzata)

3 cucchiai di aceto balsamico

1 cipollina

pepe fresco grattato al momento

VINI CONSIGLIATI

PINOT 65 BIANCO “AQUILEIA” ( Venezia Giulia)

SOLOPACA (Campania)

CONTROGUERRA CABERNET

PINOT 65 BIANCO “AQUILEIA” ( Venezia Giulia)

Vino prodotto nel comprensorio del comune omonimo: ha colore paglierino chiaro con riflessi verdognoli; profumo leggero, caratteristico; sapore secco, morbido, armonico, elegante; gradazione 11/13°. Viene consigliato come aperitivo e accompagna assai bene antipasti, minestre e uova.

SOLOPACA (Campania)

Prodotto nella provincia di Benevento, si presenta con un colore giallo paglierino carico,profumo caratteristico, sapore asciutto e leggermente amarognolo, gradi 12. Vino fine da pasto, ottimo per risotti di frutti di mare e pesce alla griglia, per antipasti (servire a 8°). Esiste anche il tipo rosso o rosato di profumo accentuato, sapore asciutto e vellutato, gradi 12 circa.

CONTROGUERRA CABERNET

Aree di produzione: Piemonte, vari comuni – i Bastia, Belvedere Langhe, Clavesana, Ciglié, Dogliani, Farigliano, Monchiero, Rocca di Ciglié ed in parte dal territorio dei comuni di Roddino e Somano, in provincia di Cuneo – affinamento: fino a 5 anni e oltre – caratteristiche: tranquillo asciutto – abbinamento consigliato: SI SPOSA IN PARTICOLARE CON I PIATTI TIPICI E CON CIBI ABBASTANZA ROBUSTI – colore: rosso rubino pieno – odore: intenso di fiori e frutti freschi, come la mora e la ciliegia selvatica, ampio e suadente, fine ed elegante di aromi. – vitigni: Dolcetto 100% – sapore: secco, deciso, armonico, piacevole per quel suo retrogusto finemente mandorlato, fragrante, armonico, invitante sempre, la cui moderata acidità regala un tocco di singolare vivacità – gradazione alcolica minima 13°.