Biscotti al cocco: deliziosi per il tè del pomeriggio, preparazione

Anna Carbone 17 gennaio 2014
Tempo di preparazione:
30 minuti
Tempo di cottura:
30 minuti
Tempo totale:
1 ore
Difficoltà:
Facile
Ingredienti per persone:
  • 500 g di farina bianca
  • 250 g di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale
  • 300 g di burro
  • la scorza grattugiata di 1 limone
  • 4 tuorli d'uovo
  • 200 g di polpa di cocco

Semplicemente deliziosi questi biscotti di pasta frolla al cocco, che ricordano alcune ricette del Nord Europa e si sposano molto bene con il tè del pomeriggio, ma sono ottimi anche al mattino per una squisita colazione. Per gli ingredienti utilizzati, infatti, arrecano al nostro organismo quei benefici necessari per vivere al meglio la giornata: al mattino danno lo sprint, come si suol dire, e al pomeriggio consentono una dolce pausa.

Preparazione:

Unite la farina, lo zucchero e il sale e fate la fontana. Al centro mettete il burro liquefatto a bagnomaria, la scorza del limone grattugiata, i tuorli d'uovo e la polpa di cocco grattugiata. Impastate il tutto molto bene senza indurire la pasta.
Stendetela non più alta di un dito e fate tanti biscottini di forma rotonda.
Imburrate la placca del forno e appoggiatevi i biscotti non troppo vicini.
Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa o quando li vedete ben dorati in superficie.

Note:

Opportuno spendere due parole sulla noce di cocco dalla quale si ricava la polpa utilizzata per questi biscotti: dovete sapere che la noce di cocco è ad alto potere nutritivo e 100 grammi della sua polpa edibile forniscono ben 360 calorie. Tuttavia, considerando che in questa ricetta ho utilizzato solo 200 grammi di polpa di cocco per 500 g di farina, ogni biscotto ne contiene in minima percentuale, ma regala un sapore veramente delizioso e delicato.

Colgo l'occasionde per ricordare che la noce di cocco contiene molte vitamine: la B1, la B2 in piccolissima percentuale e poi B3, B5 e B6; vitamina C, vitamina E, K e J. È ricca di potassio e rappresenta un ottimo alimento ricostituente per reintegrare i sali minerali in caso di bisogno; la presenza di vitamina B e C la rende utile in caso di debolezza generale, nervosismo e disturbi urinari. Alcuni studi hanno appurato che la noce di cocco aiuterebbe ad eliminare l'aria presente in eccesso nello stomaco e nell'intestino e le tossine presenti nell'apparato digerente.

Anche l'acqua della noce di cocco possiede molte proprietà benefiche per il nostro l'organismo: contiene pochi grassi, molti microelementi, elementi minerali e vitamine che contribuiscono al mantenimento di un organismo sano. Rinforza il sistema immunitario, ha effetti positivi sul sistema nervoso, aiuta la digestione ed ha proprietà rigenerative a livello cellulare. Grandi benefici, quindi, in piccoli biscotti...Sappiatemi dire!

Photo Credit: fedeccino via photopin cc

Informazioni utili