Risotto ai frutti di mare: un piatto unico grande estate

Anna Carbone 8 giugno 2014
Tempo di preparazione:
15 minuti
Tempo di cottura:
30 minuti
Tempo totale:
45 minuti
Difficoltà:
Facile
Ingredienti per 4 persone:
  • 320 g di riso Parboiled
  • 400 g di seppie
  • 200 g di cozze sgusciate
  • 200 g di gamberi sgusciati
  • 50 g di burro
  • 2 cucchiai di passata di pomodoro
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cipolla piccola
  • 1 trito di prezzemolo
  • 1 litro di fumetto di pesce
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 1 cucchiaio di olio extravergine
  • sale q.b.

Il risotto ai frutti di mare è un piatto classico, fra i più noti della cucina italiana. Io lo riterrei un ottimo piatto unico che risolve in un sol colpo il problema pranzo, in particolare quando si è in vacanza. Non è una ricetta difficile da interpretare e il risultato compensa sempre quel po’ di pazienza che richiede. Naturalmente il risultato sarà migliore, anche se non proprio economico, con il pesce fresco, scegliendo fra i vari pesci quelli più rispondenti al gusto personale. Una particolare attenzione alla scelta del riso, che tenga bene la cottura e sia proprio “per risotti“. Per questa ricetta ho utilizzato seppie, gamberie cozze fresche, gli stessi ingredienti che potrebbero essere usati anche per gli spaghetti ai frutti di mare, un altro primo piatto gustosissimo per tutte le stagioni. Vi dirò di più: è un piatto squisito anche senza sale, con sole 372 calorie per porzione, secondo la buona norma del soddisfare il gusto senza danno per la salute. Ottimo in tutte le stagioni, ideale anche per il grande caldo, è un piatto prelibato per eventuali ricorrenze ma che si può preparare anche per il pasto quotidiano in famiglia. Anche un piatto da compagnia, quindi, da abbinare all’italianissimo Riesling Italico Doc oppure, per chi ama le bollicine, a quel favoloso vino delle nostre Langhe che è l’Alta Langa Docg<che si può degustare nelle tipologie bianco o rosè. De gustibus…

Preparazione:

Lavate, pulite e fate cuocere a fuoco vivo le cozze. Sgusciatele secondo il solito metodo e tenetele da parte. Fate cuocere a fuoco vivo per qualche minuto i gamberi e sgusciateli. Lavate e tagliate le seppie a pezzettini.
In una padella per risotti fate insaporire la cipolla e l'aglio nell'olio extravergine d'oliva. Aggiungete le seppie e fatele cuocere fino a quando le sentirete tenere.
Aggiungete il riso Parboiled e fatelo tostare. Bagnate poi con mezzo bicchiere di vino bianco e lasciatelo evaporare.
Aggiungete la passata di pomodoro e lasciate insaporire mescolando continuamente con un cucchiaio di legno.
A questo punto aggiungete il fumetto di pesce versandolo poco per volta e intanto mescolatelo al riso fino a farlo evaporare. Continuate a mescolare fino a quando il riso sarà giunto a cottura.
Aggiungete i gamberi e le cozze tenuti da parte e fate insaporire continuando a mescolare con cura per qualche minuto.
Togliete la padella dal fuoco, aggiungete i fiocchetti di burro e il prezzemolo tritato. Lasciate riposare qualche minuto e portate il risotto a tavola in un piatto di portata oppure già suddiviso in piatti individuali, secondo le abitudini o le circostanze.

Photo Credit: jespahjoy via photopin cc

Note:

Informazioni utili

Tag: