Risotto di zucca: semplice questa idea per San Valentino, ma caldissima per una serata fredda

Anna Carbone 30 gennaio 2014
Tempo di preparazione:
15 minuti
Tempo di cottura:
25 minuti
Tempo totale:
40 minuti
Difficoltà:
Molto facile
Ingredienti per 4 persone:
  • 350 g di riso parboiled
  • 1 litro abbondante di brodo
  • 500 g di zucca
  • 50 g di olio
  • 50 g di burro
  • ½ cipolla
  • sale q.b.
  • pepe
  • 50 g di parmigiano grattugiato.

Al forno, al vapore, nel risotto o nelle minestre, fritta nella pastella o comunque la si voglia trattare, la zucca è sempre la benvenuta sulla nostra tavola. Ci porta sapore e colore nelle fredde serate d’inverno e, per San Valentino, anche questo semplice risotto alla zucca servirà a ristorarvi e riscaldarvi. Un primo piatto che, seguito da un secondo magari un tantino più sofisticato, servirà a “far festa” per il giorno degli innamorati se saprete crearne l’atmosfera. Perché è questo che conta: l’atmosfera serena per una giornata serena, ma anche per tutte le giornate a venire…

Preparazione:

Preparate un brodo bollente.
Pulite la zucca e tagliatela a dadini.
Mettete i dadini di zucca in poco olio e lasciateli ammorbidire e insaporire bagnandoli con qualche cucchiaiata d'acqua, poi salateli e pepateli. Cuocete per una decina di minuti mescolando con una forchetta.
A pare fate un soffritto con olio, burro, la 1/2 cipolla, unite il riso, lasciatelo tostare per qualche minuto, poi aggiungete la zucca e versate a poco a poco il brodo bollente facendolo assorbire.
A cottura ultimata mettete un noce di burro fresco e spolverate di formaggio parmigiano grattugiato.
Servite caldissimo.

Note:

La zucca si abbina benissimo a spinaci, formaggi, salsiccia, mandorle, funghi e tartufi, ideale per il ripieno dei famosi tortelloni alla zucca.

La zucca oltre i sapori
La zucca è un ortaggio povero di zuccheri e ricco di vitamine e minerali. Per queste sue proprietà è opportuno utilizzarla per l'alimentazione nei casi di diabete e ipertensione. Lo hanno confermato accurati studi condotti da famosi Istituti di ricerca. Naturalmente, nonostante la sua importante versatilità in cucina e il possibile utilizzo per ricette sofisticate, la zucca va utilizzata in ricette semplici per diabetici e ipertesi.

Informazioni utili

Tag: