Sfogliata affumicata con panna e salmone

Anna Carbone 17 dicembre 2012
Tempo totale:
1 ore
Difficoltà:
Facile
Ingredienti per 4 persone:
  • 200 g. dii salmone affumicato
  • 500 gr. di pasta sfoglia
  • 40 g. di burro
  • un cucchiaio di farina
  • 2,5 dl. di latte intero
  • 2 fogli di colla di pesce
  • 1,5 dl, di panna da montare
  • 100 g. di gamberetti già lessati
  • sale - pepe

La pasta sfoglia con ripieno di salmone e panna, con un contorno scenografico preparato con tanti gamberetti. Questa ricetta è un antipasto da provare, che apre il pranzo o la cena in maniera leggera e lo fa con un sapore che parte dalla bellezza, assaggio degli occhi.

Preparazione:

Fate scongelare la pasta sfoglia a temperatura ambiente e stendetela allo spessore di 3 millimetri formando un disco di circa 26 centimetri di diametro. Imburrate uno stampo di circa 22 centimetri di diametro e rivestite il fondo e le pareti con la pasta facendola sbordare; ripiegatela lungo il bordo formando un cordoncino che pizzicherete prima con le dita e poi con una forchetta. Coprite il fondo con un foglio di alluminio e disponetevi sopra dei fagioli secchi (servono a non far gonfiare la pasta) e infornate per una ventina di minuti a 190 gradi. Quindi toglietela dal forno e fatela raffreddare togliendo il foglio di alluminio e i fagioli. Nel frattempo fate fondere il burro in un pentolino unitevi la farina e lasciatela imbiondire, diluite con il latte caldo facendo attenzione che non si formino grumi. Fate cuocere per una decina di minuti mescolando continuamente, salate e pepate. Togliete dal fuoco e unitevi la colla di pesce che avrete prima ammorbidito in acqua fredda e strizzata; mescolate fino a quando la colla non si sarà sciolta completamente e lasciatela raffreddare. Mentre la salsa si raffredda frullate il salmone con un po' di panna e montate quella rimasta; unite alla salsa il salmone e la panna montata mescolando delicatamente. Rovesciate la preparazione nella base della pasta sfoglia (che avrete nel frattempo levata dallo stampo) e livellate bene. Decorate la superficie con i gamberetti (che avrete fatto scongelare a temperatura ambiente) e ponete in frigo per una trentina di minuti.

Note:

450 CALORIE  PER PORZIONE

I VINI CONSIGLIATI:
TORGIANO RIESLING ITALICO
Aree di produzione: Umbria - caratteristiche: fermo - abbinamento consigliato: PESCE - colore: giallo paglierino - odore: delicato - vitigni: riesling italico (85%-100%) altre (0-15%) - sapore: gradevolmente acidulo fruttato asciutto - grad. alcolica min. 10,5°.

PIAVE CABERNET GRAVINA BIANCO (amabile/asciutto)
Aree di produzione: Puglia provincia BA - affinamento: fino a 2 anni - caratteristiche: fermo - abbinamento consigliato: PESCE - colore: paglierino al verde chiaro - odore: gradevole tipico – vitigni: malvasia del chianti (40%65%) greco di tufo e/o bianco d'Alessandro (35%-60%) bombino bianco e/o trebbiano toscano e/o verdeca (0-10%) - sapore: sapido fresco armonico delicato amabile/asciutto - gradazione alcolica minima 11°.

MARTINAFRANCA
Aree di produzione: Puglia provincia BA/BR - affinamento: fino a 2 anni - caratteristiche: fermo - abbinamento consigliato: FRUTTI DI MARE, PESCE - colore: paglierino chiaro o verdolino - odore: gradevole tipico vinoso delicato - vitigni: verdeca (50%-65%) bombino d'alessano (35%-50%) fiano e/o bombino e/o malvasia toscana (0%-5%) - sapore: asciutto delicato asciutto - gradazione alcolica minima 11°.

photo credit: unprose via photopin cc
http://allrecipes.it

Informazioni utili