Torta al fondente: come dire, prendere per la gola Lui o Lei, la golosità oltre l’Amore

Anna Carbone 12 febbraio 2014
Tempo di preparazione:
25 minuti
Tempo di cottura:
20 minuti
Tempo totale:
45 minuti
Difficoltà:
Facile
Ingredienti per persone:
  • 8 uova
  • 250 di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale
  • 250 di nocciole tritate
  • 300 g di cioccolato fondente
  • ½ l di panna montata
  • 2 cucciai di zucchero a velo
  • 1 dl di panna da montare

A chi non piace il cioccolato? Piace naturalmene ai bambini, ma anche agli adulti che, di fronte ad una torta al cioccolato, rivanno con il pensiero, e con il cuore, all’infanzia più o meno lontana e nel giorno di San Valentino si lasciano prendere molto volentieri per la gola. Una resa incondizionata, direi. In particolare di fronte ad un dolce ad effetto come questa torta al fondente che si presenta molto invitante e per la preparazione volutamente scenografica e per gli ingredienti più golosi del mondo: la panna e il cioccolato insieme. Un duo imbattibile!

Preparazione:

Sbattete i tuorli con lo zucchero e il pizzico di sale. Aggiungete le nocciole e metà del cioccolato, infine gli albumi montati a neve ben ferma.
Dividete il composto in tre parti separatamente in una tortiera di 22 cm di diametri con cerchio apribile e cuocete in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti.
Quando i tre dischi di pasta saranno freddi, farciteli con la panna montata mescolata allo zucchero a velo.
Mettete i tre strati di pasta uno sopra l'altro e ricoprite la superficie con il resto del cioccolato sciolto su fuoco tenue, spennellandolo con una spatola bagnata d'acqua fredda.
Decorate con la panna montata.
Per sciogliere le tavolette di cioccolato senza doverle grattugiare prima, è prudente farlo a bagnomaria aggiungendo un pezzetto di burro.

Photo Credit: *Bettina* via photopin cc

Note:

Informazioni utili