Torta Claudia con pan di Spagna, panna al cioccolato e zabaione

Anna Carbone 28 novembre 2012
Tempo di preparazione:
40 minuti
Tempo di cottura:
3 ore
Tempo totale:
3 ore 40 minuti
Difficoltà:
Molto facile
Ingredienti per 4 persone:
  • 1 Pan di Spagna
  • 400 g. di panna montata
  • 100 g. di zucchero al velo
  • 40 g. di mandorle pralinate/tritate
  • 2 bicchierini di Aurum
  • 200 g. di cacao in polvere
  • PER LO ZABAIONE
  • 2 tuorli d'uovo
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 3 cucchiai di marsala

Chi di noi non ha preparato un energico zabaione nella vita? Buonissimo da solo, nei dolci diventa quel gusto in più che rende ogni torta irresistibile. La ricetta della torta Claudia è semplicissima ma buonissima proprio perché mette insieme due ingredienti che bastano da soli: zabaione e pan di Spagna. Aggiungete panna al cioccolato e mandorle tritate e otterrete un fresco dolce da sfoggiare con gli amici. Minimo sforzo, massimo risultato.

Preparazione:

Tagliate orizzontalmente il pan di Spagna con un coltello lungo e affilato in modo da ricavarne tre dischi di uguale spessore. Mettete un primo disco in uno stampo di porcellana o di vetro e inzuppatelo leggermente con l'Aurum (o altro liquore a scelta). A parte amalgamate due terzi della panna montata disponibile con lo zucchero al velo, quindi dividetela in due parti e a una di queste incorporate il cacao in polvere. Ne otterrete una panna al cioccolato che disporrete sul primo disco messo nello stampo, come indicato sopra. Dopo aver livellato la superficie, mettete un secondo disco, inzuppatelo di liquore e sistematevi sopra la panna zuccherata.

Disponetevi sopra il terzo e ultimo disco di pan di Spagna, inzuppatelo con il liquore rimasto e premete leggermente con il palmo della mano per assestare il dolce. Mettete lo stampo in frigo per circa tre ore. Preparate intento lo zabaione e tenetelo pronto. Al momento di servire, togliete il dolce dallo stampo e disponetelo sul piatto di portata. Stendete sopra e ai lati la panna montata rimasta e cospargetela con le mandorle tritate. Versate sulla superficie del dolce lo zabaione e servite subito.

Note:

VINI CONSIGLIATI:
MOSCATO DI SARDEGNA SPUMANTE

Aree di produzione: Sardegna provincia CA/OR/NU/SS - affinamento: fino a 2-3 anni - caratteristiche: spumante - abbinamento consigliato: DESSERT - colore: giallo paglierino brillante - odore: delicato aromatico tipico - vitigni: moscato bianco (100%) - sapore: delicato fruttato tipico dolce - gradazione alcolica minima 11,5°.

ALGHERO ROSSO LIQUOROSO RISERVA
Aree di produzione: Sardegna - affinamento: 5 anni obbligatori quindi fino a 10 anni ed oltre caratteristiche: fermo - abbinamento consigliato: DESSERT, MEDITAZIONE - colore: rubino al granato con l'invecchiamento - odore: vinoso gradevole tipico - vitigni: raccomandate per la provincia di ss (100%) - sapore: asciutto corposo leggermente tannico asciutto - gradazione alcolica minima 18°.

CANNONAU DI SARDEGNA LIQUOROSO
(asciutto/dolce naturale)

Aree di produzione: Sardegna provincia CA/OR/NU/SS - affinamento: 1 anno obbligatorio quindi fino a 10 anni ed oltre - caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: DESSERT,MEDITAZIONE - colore: rubino più o meno intenso all'aranciato con l'invecchiamento - odore: tipico gradevole - vitigni: cannonau (90%-100%) - sapore: sapido tipico asciutto/dolce naturale - gradazione alcolica minima 18+ max 0,6° (asciutto) 18 + 3° (dolce nat.).

873 CALORIE PER PORZIONE.

photo credit: katiusha82 via photopin cc</a

Informazioni utili