Torta di carote: idea light per la Festa della Mamma

Anna Carbone 4 maggio 2014
Tempo totale:
60 minuti
Difficoltà:
Molto facile
Ingredienti per 4 persone:
  • 250 g di carote
  • 220 g di farina tipo 00
  • 50 g di zucchero di canna
  • 1 vasetto di yogurt bianco magro
  • 2 uova
  • 1 limone
  • 1 bustina di lievito
  • olio extravergine d'oliva

La Festa della Mamma è ormai prossima e ho pensato di consigliare questa torta di carote inusuale, ma che certamente gradiranno tutte le mamme, le giovani e le meno giovani. Una torta speciale, che potrebbe essere inserita anche in un’eventuale dieta per il ringiovanimento della pelle. A quale mamma potrebbe non piacere visto che può gustare serenamente un dolce semplice, ma gustosissimo anche in regime dietetico? Che, oltretutto, contribuisce ad attenuare, se non a cancellare i segni del tempo? Parlo del regime dietetico, naturalmente…Un consiglio, quindi, a chi vuole fare una sorpresa alla propria mamma golosa, ma anche gelosa della sua bellezza. E, come dice il poeta, “Non sempre il tempo la beltà cancella, mia madre ha sessant’anni, e più la guardo e più mi sembra bella” (Edmondo De Amicis). Alla vostra mamma, quindi, per la sua festa, l’affettuoso omaggio di una deliziosa torta e una stupenda poesia.

Riepilogo Ricetta
Nome
Torta di Carote Light
Pubblicata il
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
1.5 Based on 7 Review(s)

Preparazione:

Prima di procedere con la preparazione accendete il forno e portatelo a 180°
Mentre si scalda pelate e lavate le carote, mettetele in un tritatutto e frullatele.
Con un pelapatate ricavate la scorza del limone senza la parte bianca. In un mixer frullate lo zucchero di canna con la buccia del limone.
In una ciotola montate con una frusta elettrica i rossi d'uovo con lo zucchero: contemporaneamente unite la farina, le carote, lo yogurt e il lievito. Mescolate bene in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.
In un'altra ciotola montate a neve gli albumi con un pizzico di sale; quando saranno ben montati, uniteli al composto di carote, sempre mescolando con una frusta dal basso verso l'alto con molta delicatezza.
Ora ungete una teglia, da 26 cm di diametro, con poco olio, versandolo a filo e avendo cura che il fondo sia tutto unto eliminando quello in eccesso. Cospargete la teglia di farina, eliminate quella in eccesso e versate il composto. A questo punto il forno ha raggiunto la temperatura voluta, infornate per circa 40 minuti.
Sfornate e aspettate che la torta si sia intiepidita e portate in tavola.
Questa torta ha il pregio di conservare la sua morbidezza per molti giorni.

Note:

Eccovi un omaggio poetico alle vostre mamme insieme alla torta di carote.
A mia madre
di Edmondo De Amicis
Se fossi pittore

Non sempre il tempo la beltà cancella
o la sfioran le lacrime e gli affanni:
mia madre ha sessant'anni,
e più la guardo e più mi sembra bella.
Non ha un accenno, un guardo, un riso, un atto
che non mi tocchi dolcemente il core;
ah, se fossi pittore,
farei tutta la vita il suo ritratto!
Vorrei ritrarla quando china il viso
perch'io le baci la sua treccia bianca,
o quando, inferma e stanca,
nasconde il suo dolor sotto un sorriso
Pur, se fosse il mio priego in ciel accolto,
non chiederei di Raffael da Urbino
il pennello divino
per coronar di gloria il suo bel volto;
vorrei poter cangiar vita con vita,
darle tutto il vigor degli anni miei,
veder me vecchio, e lei
dal sacrificio mio ringiovanita.

Photo Credit: fugzu via photopin cc

Informazioni utili

Credits foto: