Torta gianduia con ripieno al maraschino e glassa all’albicocca

Anna Carbone 25 marzo 2013
Tempo totale:
2 ore
Difficoltà:
Media
Ingredienti per 6 persone:
  • 6 uova
  • 220 g. di zucchero
  • 70 g. di farina
  • 50 g. di maizena
  • 12 nocciole tostate e spellate
  • 50 g. di codette di cioccolato
  • 50 g. di cacao in polvere
  • 1 goccia di essenza di vaniglia
  • 120 g. di burro
  • PER IL RIPIENO
  • 70 g. di cioccolato fondente
  • 3 cucchiai di panna liquida
  • 1 bicchierino di maraschino
  • PER LA COPERTURA
  • 200 g. di zucchero
  • 20 g. di cacao in polvere
  • 3 cucchiai di marmellata di albicocche

La torta al gianduia è un vero e proprio dolce paradisiaco. La sua base alle nocciole, il ripieno di cioccolato e maraschino, la copertura con marmellata all’albicocca. Prepararla vi inebrierà già con tanti profumi diversi ma portarla a tavola e assaggiarla vi ripagherà di ogni piccolo sforzo fatto in cucina.

Preparazione:

Sbattete in una terrina 4 uova intere e 2 rossi, versateli in una casseruola e, sempre sbattendo con la frusta, portateli piano piano ad ebollizione, ma quando questa accenna, togliete la casseruola dal fuoco e continuate a lavorare le uova fino ad ottenere un composto spumoso.

Spezzate le nocciole, unitele a due cucchiai di zucchero che avrete sciolto in poca acqua, quindi mettete nocciole e zucchero nel mixer e riduceteli in pasta. Sciogliete 100 g. di burro, incorporate il cacao in polvere e la pasta di nocciole fino ad ottenere una crema morbida, quindi aggiungete le uova ben sbattute la farina e la maizena mescolate, la vaniglia e la crema di nocciole e cacao.

Con il resto del burro ungete una teglia tonda, versateci questa preparazione e infornate a 160 gradi per 45 minuti. Mentre la base sta cuocendo, sciogliete a fuoco bassissimo il cioccolato fondente e incorporate, sbattendo bene con la frusta, tre cucchiai di panna liquida. Mettete il ripieno da parte, mantenendolo tiepido evitando che si solidifichi. Infine per la copertura, fate fondere 150 grammi di zucchero in poca acqua, lasciandolo soltanto addensare senza farlo caramellare e infine aggiungete il cacao.

In una casseruola sciogliete la marmellata con quel che resta dello zucchero mescolato ad acqua. Quando la base sarà cotta dividetela in due orizzontalmente, bagnate con del maraschino le due parti e spalmatele con il ripieno di cioccolato e panna. Riunite le due parti, ricoprite la torta di marmellata di albicocche e, con una spatola, stendete ovunque la crema di cacao che, via via che la torta si raffredderà, si trasformerà in una crosta semisolida.

Rivestite infine i bordi esterni con le codette e il gianduia e servite.

Note:

I VINI CONSIGLIATI:
RECIOTO DELLA VALPOLICELLA

Aree di produzione:Veneto Comprende 19 comuni della fascia settentrionale della provincia di Verona, da est a ovest - affinamento: fino a 2-3 anni - caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: FINE PASTO, DESSERT - colore: rubino intenso - odore: vitigni: Corvina Veronese 45%-95%, ammesso Corvinone max 50% in sostituzione della Corvina; Rondinella 5%-30%, ammessi altri vitigni a bacca rossa non aromatici provincia di Verona max 15%, altri vitigni autoctoni a bacca rossa max 10% - sapore: vellutato armonico di corpo amabile/dolce.

MOLISE MOSCATO SPUMANTE (asciutto/dolce)
Aree di produzione: Molise - caratteristiche: spumante - abbinamento consigliato: DESSERT E FUORI PASTO - colore: bianco paglierino a volte dorato - odore: intenso tipico armonico - vitigni: moscato bianco (85%-100%) - sapore: armonico tipico fragrante dolce/asciutto - gradazione alcolica minima 10,5°.

COLLI ORIENTALI RAMANDOLO (dolce)
Aree di produzione: Friuli Venezia Giulia provincia UD - caratteristiche: Tranquillo dolce - abbinamento consigliato: DESSERT - colore: giallo dorato più o meno intenso - odore: tipico, intenso e caratteristico – vitigni: verduzzo friulano 100% (detto localmente verduzzo giallo) - sapore: gradevolmente dolce, vellutato, di corpo con eventuale sentore di legno - gradazione alcolica minima 14°.

1583 CALORIE PER PORZIONE
photo credit: nicodemo.valerio via photopin cc
http://www.ricettepercucinare.com

Informazioni utili