Uno degli abbinamenti più golosi in cucina è certamente fragole e crema pasticciera: usati per farcire il classico Pandispagna, danno vita a un dolce leggero e gustosissimo, da sempre apprezzato da grandi e piccoli. Vi proponiamo quindi una ricetta di facile realizzazione che vi permetterà di creare una splendida torta di compleanno per i vostri bambini.

Ingredienti per il Pandispagna

-5 uova intere (che dovrete pesare, ma che dovrebbero attestarsi intorno ai 250 grammi)

-stesso peso di zucchero

-stesso peso di farina per dolci o 00

-una bustina di lievito per dolci

-mezzo bicchiere di latte

Procedimento per il Pandispagna 

Montate con le fruste le uova intere assieme allo zucchero, fino a ottenere un composto spumoso. Aggiungete poco per volta la farina setacciata e continuare a lavorare con le fruste stando ben attente a non lasciare grumi. Riscaldate leggermente il latte e sciogliete al suo interno una bustina di lievito. Incorporate quindi il latte al composto precedente ottenuto e infornate in una teglia imburrata e infarinata a 180 gradi per circa 20/25 minuti.

Ingredienti per la farcitura

-500 grammi di fragole (tenetele alcune da parte per la decorazione)

500 ml di latte intero

-4 tuorli

-100 grammi di zucchero

-una bacca di vaniglia o alcune gocce di aroma alla vaniglia oppure un limone o una arancia biologici

Procedimento per la farcitura

Tagliate le fragole a pezzettini e lasciatele in una coppetta. Mettete sul fuoco una casseruola con il latte; prendete la bacca di vaniglia e incidetela con un coltellino affilato per estrarne i semini raschiandoli via, quindi aggiungeteli al latte. In sostituzione, usate alcune gocce di aroma alla vaniglia, che troverete facilmente al supermercato in fialette. Quando il latte avrà sfiorato il bollore, spegnete il fuoco e lasciate in infusione per 5 minuti. Se gradite maggiormente l’aroma di limone o di arancia, usateli come alternativa alla bacca di vaniglia e aggiungete la loro scorza grattugiata al latte facendo attenzione a non grattugiare anche la parte bianca del frutto, che è amarognola.

Intanto sbattete i tuorli con lo zucchero con le fruste; quando saranno bianchi e spumosi, aggiungetevi il latte aromatizzato e rimettete il tutto sul fuoco a fiamma bassa, mescolando continuamente finché la crema non si sarà addensata. Poi ponetela in una terrina, coperta con la pellicola trasparente a contatto in modo da non far formare la crosticina.

Quando il Pandispagna si sarà raffreddato, tagliatelo in due e farcitelo con la crema cui avrete unito i pezzettini di fragole.

Consigli finali

I più golosi potranno decorare la torta con della panna montata e fragole intere. Ai più attenti ai dettagli consigliamo di guarnire il bordo della torta con delle lingue di gatto.

Non vi mancano che le candeline!

Galleria di immagini: Milano Food Week, NAIVE il cioccolato filosofico

 

photo credit: Daniele Muscetta via photopin cc