Trota salmonata in salsa di cipolle: la ricetta con riso in brodo

Anna Carbone 20 maggio 2013
Tempo totale:
1 ore 30 minuti
Difficoltà:
Facile
Ingredienti per 4 persone:
  • 350 g. di trota (peso cotto)
  • 180 g. di riso (peso crudo)
  • 200 g. di cipolle bianche
  • ½ litro di brodo di pesce
  • 60 ml. di vino bianco secco
  • ½ dado vegetale
  • 30 g. di olio extravergine d'oliva
  • succo di ½ limone
  • un pizzico di timo
  • dragoncello
  • 1 foglia di alloro
  • sale

Ma i contorni non si preparavano con le verdure? Certo, questa è la forma più semplice per dare un compagno di gusto al secondo piatto di carne o di pesce. Ma perché non provare un’alternativa? In questa ricetta scoprite come mettere insieme la trota salmonata e il suo riso, alleato per sapore, grazie alla cottura in brodo di pesce.

Preparazione:

Squamate il pesce delicatamente e tagliatelo a pezzi. Accendete il forno e portatelo a 180 gradi. Lavate con cura la trota, privatela delle pinne e della coda; con gli scarti e una foglia d'alloro preparate il brodo di pesce.

Spellate e tagliate a fettine le cipolle, mettetele in una casseruola di coccio, unitevi 4 cucchiai d'acqua tiepida in cui avrete stemperato ½ dado vegetale. Appena saranno diventate trasparenti aggiungetevi una tazza d'acqua calda, cuocete a fuoco basso e a pentola scoperta finché le cipolle non saranno diventate tenere.

Intanto in una padella antiaderente cuocete i pezzi di trota salmonata con l'olio e un pizzico di timo, per alcuni minuti; bagnate con il vino bianco secco e, quando sarà evaporato, togliete la padella dal fuoco. Passate le cipolle al passaverdura, raccogliete la salsa in una teglia da forno antiaderente, disponetevi sopra i pezzi di pesce, regolate di sale.

Cuocete in forno caldo per circa 30 minuti.

Nel frattempo, cuocete il riso con due mestoli di brodo di pesce, portatelo a cottura, aggiungendo di tanto in tanto altro brodo di pesce, il dragoncello, aggiustate di sale. Disponete il risotto su un piatto di portata, al centro mettete i pezzi di pesce, incorporate alla salsa di cipolle il succo di limone, mescolate, servitela a parte.

Note:

I VINI CONSIGLIATI:
LISON PRAMAGGIORE PINOT GRIGIO

Aree di produzione: Veneto provincia PD/VE/TV - caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: PESCE - colore: da giallo paglierino ad ambrato con riflessi ramati - odore: delicato tipico fruttato - vitigni: pinot grigio (90%-100%) - sapore: asciutto armonico tipico asciutto – gradazione alcolica minima 11°.

MONTELLO E COLLI ASOLANI PINOT GRIGIO
Aree di produzione: Veneto provincia TV - caratteristiche: fermo - abbinamento consigliato: PESCE - colore: giallo paglierino o ramato - odore: tipico intenso fruttato vitigni: pinot bianco (85%-100%) chardonnay e/o pinot grigio (0%-15%) - sapore: vellutato morbido armonico asciutto - gradazione alcolica minia 11°.

CARSO MALVASIA
Aree di produzione: Friuli Venezia Giulia - caratteristiche: fermo - abbinamento consigliato: PESCE - colore: paglierino più o meno intenso - odore: aromatico fruttato armonico tipico - vitigni: malvasia istriana (85%-100%) - sapore: gradevole asciutto - gradazione alcolica minima 11°.

245 CALORIE PER PORZIONE
Photo Credit: bia.hvid via photopin cc

Informazioni utili