Le ricette di pesce alla griglia permettono di assaporare al meglio quanto cucinato, il sapore resta autentico e la cottura è piuttosto veloce. Le ricette di pesce alla griglia sono perfette in estate, ma anche in inverno: utilizzando una griglia elettrica sul davanzale della finestra, si possono preparare gustosissimi piatti. Il tonno è un classico, si può cucinare come spiedino e condirlo con una salsa aromatizzata, aggiungendo un contorno di verdure fresche.

Galleria di immagini: Ricette pesce alla griglia

Il tonno è tagliato piuttosto spesso e non appena inizia a dorarsi su entrambi i lati, è pronto per essere servito in tavola. L’aragosta è indicata per una grigliata a base di crostacei e certamente non possono mancare i gamberoni: quando la griglia è abbastanza calda, il pesce in pochi minuti è pronto e questo consente a chi è addetto alla cottura di pranzare assieme agli altri.

Per avere un menù completo che si accosti perfettamente a un pesce grigliato, si possono grigliare anche delle verdure contemporaneamente da usare come contorno e preparare un’insalata di patate. Come dessert si può frullare della frutta fresca con della ricotta e aggiungere una salsa di prugne.

Il salmone servito come involtino racchiude all’interno della ricotta e delle erbe aromatiche, attenzione a non eccedere altrimenti si rischia di coprire il sapore del salmone stesso. Quando si hanno dei tranci di salmone è bene preparare anche una salsina molto semplice con olio e limone per insaporirlo. Lo spessore è piuttosto alto e il salmone all’interno è sempre morbido, il sapore è intenso ma piacevole. Le capesante sgusciate vanno grigliate davvero per poco tempo e poi portate in tavola accompagnate da un’insalata verde.

Sia la rucola sia il radicchio con il loro gusto particolare sono piuttosto adatte per accompagnare del pesce alla griglia, il condimento può essere dato dal semplice olio e sale. I finocchi sono un’alternativa, perché pur accompagnando il secondo piatto a base di pesce lasciano che sprigioni tutto il suo profumo.

I filetti di pesce alla griglia, possono essere acquistati già pronti in pescheria e quinti occorre solo cucinarli, si consiglia sempre di non lasciarli troppo a lungo in frigo altrimenti perdono il loro sapore e quindi sarebbe sprecato comprarli freschi.

Si condiscono con un filo d’olio extra vergine d’oliva a cottura ultimata, c’è poi chi preferisce anche una spruzzata di limone. Ovviamente, il pesce può essere cucinato anche intero una volta eviscerato con un rametto di rosmarino e uno spicchio di aglio.

Fonte: Martha Stewart.