Oggi, 8 marzo, si celebra a livello internazionale la Festa della Donna, il cui simbolo è quello della mimosa, la pianta con i fiori di colore giallo che tutti conosciamo. Nel caso in cui abbiate organizzato una cena con le amiche per festeggiare la ricorrenza, perché non fare ricorso a ricette di dolci che si sposino perfettamente con il simbolo di questa giornata? Ecco allora alcune ricette di dolci per la festa della donna.

Il tema di questi dolci sarà il colore giallo, e cominciamo subito con la classica torta mimosa, da preparare con 5 uova, 100 gr di farina, 125 di zucchero, 25 gr di fecola e 1 busta di vanillina per quanto riguarda il Pan di Spagna, e con 4 tuorli, 150 gr di zucchero, 50 gr di farina, mezzo litro di latte e 1 baccello di vaniglia per la crema. Per la guarnizione invece vi serviranno dell’ananas fresco o sciroppato e della panna liquida.

Per prima cosa andrà preparato il Pan di Spagna, sbattendo i tuorli delle uova e unendoli agli albumi montati a neve, allo zucchero, alla farina e alla vanillina. Dopo avere mescolato con cura, potrete stendere su una teglia e infornare per mezz’ora a 160°. Preparare la crema per la farcitura è altrettanto semplice: porterete a ebollizione il latte con il baccello di vaniglia aperto, a cui aggiungerete i tuorli e lo zucchero già sbattuti. Dopo avere lasciato bollire il tutto sul fuoco per qualche minuto, potrete passare alla composizione della torta vera e propria. Taglierete dei dischi di Pan di Spagna e farcirete l’interno con la crema, la panna che avrete montato e i pezzetti di ananas. Sempre con la crema ricoprirete la torta, guarnendola con delle briciole di Pan di Spagna e un rametto di mimosa.

Colore giallo anche per la torta al limone, da preparare con 300 gr di biscotti secchi, 200 gr di zucchero, 100 gr di zucchero per la base, e con 3 uova, 2 limoni, 200 ml di panna e 80 gr di zucchero per il ripieno. Inizierete unendo i biscotti allo zucchero e al burro ammorbidito, frullando il tutto e versandolo in una tortiera, dove lo schiaccerete come se steste preparando la base della classica cheesecake. Dopo una rapida cottura di 5 minuti circa a 180°, farete raffreddare la base, e intanto passerete alla preparazione della crema, unendo lo zucchero ai tuorli, alla scorza di limone e al succo di limone. Una volta ottenuto un composto di colore chiaro, vi unirete la panna e gli albumi montati a neve. Verserete poi questa crema nella tortiera, e dopo qualche ora di frigo la vostra torta al limone sarà pronta per essere servita.

Perfette per l’occasione le mini mimose all’ananas, da preparare con dei cestini di pasta brisè già pronti (si trovano al supermercato o, in alterativa, in pasticceria o dal panettiere), crema pasticcera o al limone e ananas a pezzettini. Una volta preparata la crema – con 300 ml di latte, 3 tuorli, scorza di limone, 1 baccello di vaniglia e 1 cucchiaio di maizena – passerete a riempire gli stampini con un cucchiaio, decorandoli poi con i pezzettini di ananas.