Sanremo è per un italiano un vero e proprio rito, da amare e odiare allo stesso tempo. E allora è impossibile che le giornate di tutti non siano piene di musica. Per omaggiare quest’arte con l’arte della cucina, si può ricorrere a delle ricette ispirate e canzoni, italiane e internazionali, che hanno raccontato come la musica sia cibo per l’anima ma in effetti occorra sempre anche il vero cibo, buono, cucinato con amore e con tanta passione.

=> SCOPRI tantissime idee per ricette

In onore di Sanremo non possono mancare sulla propria tavola le ricette dedicate all’italianità e cantate da artisti italiani, come gli spaghetti, pollo e insalatina cantati da Fred Bongusto, la pappa col pomodoro di Rita Pavone e terminare tutto con il caffè che moltissimi hanno portato nei propri pezzi, da Fabrizio De André a Pino Daniele. Ma come arricchire il tutto? La pastasciutta può essere intanto preparata in casa: basta un po’ d’acqua e farina e una macchina per fare la pasta, anche se di solito queste sono tarate per gli spaghetti alla chitarra, e quale maggior omaggio alla musica? Per aumentare il gusto si può aggiungere della ricotta forte nel piatto, da sciogliere con il sugo di pomodoro e farcire tutto con della polvere di peperoncino.

Il pollo di Bongusto è invece rigorosamente arrosto e intero, da preparare al barbecue con tante spezie, come salvia e rosmarino. Per accompagnarlo un piatto ispirato a una canzone internazionale, con le patate e i pomodori di Let’s Call the Whole Thing Off. Basta inserire in una teglia le patate novelle con i pomodori essiccati in olio e guarnire tutto con tanto pepe nero, un po’ dell’olio dei pomodori e le spezie a proprio piacimento, per poi infornare.

Per i fan degli Smiths, che realizzarono Meat Is Murder, un must è la cucina vegana. L’ideale è un tortino di patate con tofu, funghi e zucchine trifolate. Si tratta di un piatto da cucinare al forno, ma non bisogna dimenticare di spolverare la superficie con il pangrattato. Ottimi anche gli involtini di melanzane grigliate con un ripieno di crema ai peperoni, che si ottiene frullando i pepper bell, gialli o rossi con un po’ di peperoncino piccante. Un intero pasto all’insegna dell’italianità è un risotto con gorgonzola e pere, ispirato alla canzone di Musica Nuda Il Cacio con le Pere. Il piatto, quando il brodo ha cotto il riso, dopo l’aggiunta di gorgonzola e pere cotte tagliate a fettine, può prevedere una spruzzata di champagne, come per la canzone di Peppino Di Capri, che potrà accompagnare completamente il pasto. Che può essere concluso a sua volta con un gelato, ma al limone, soprattutto se si ama la poesia che Paolo Conte sempre porta con sé.

=> Scopri anche le ricette vegane