Gli spaghetti sono tra gli alimenti più amati e più diffusi e non solo in Italia, dove la pasta è regina di ogni pasto. Però a volte si sente la necessità di cambiare: questo non significa che gli spaghetti non siano più buoni, ma semplicemente che ci si stufa sempre delle solite preparazioni. Per cui ecco alcune ricette per rendere gli spaghetti un alimento totalmente nuovo e per certi versi anche divertente.

Galleria di immagini: Spaghetti

Tra le ricette più interessanti ci sono le frittate di pasta, in cui gli spaghetti vengono panati con le uova e fritti, assumendo una consistenza più compatta. Possono essere serviti come normali frittate di forma circolare o tagliati a spicchi come la pizza e guarniti con pomodorini, mozzarella e magari salame piccante.

Alcune ricette interessanti per gli spaghetti sono quelli con sughi di carne o verdure, ma non rossi, come per esempio quelli a base di bacon e zucca o zucchina, oppure ricotta e pomodori di pendola, o addirittura con un pesto arricchito con spinaci e gamberetti, per chi ama invece la pasta con qualcosa che ricordi il mare.

L’ideale per questa stagione è un condimento a base di cavolfiore, basilico e peperoni, bello da vedere e con dentro tutto il gusto della primavera. Dall’oriente invece viene la zuppa di spaghetti con brodo di pollo, calda e magari ricca di pepe. Dal Messico invece i tacos agli spaghetti, con pasta fritta e verdure o carne a piacimento. Gli spaghetti fritti possono essere utilizzati per una fresca e croccante insalata utilizzando anche verdura, frutta secca e magari del melone. Particolarmente gustosi appaiono invece gli spaghetti con arachidi, pisellini e radicchio.

Ma se si vuole stupire i propri ospiti, si possono preparare delle monoporzioni di pasta al forno con gli spaghetti. Come si fa? Basta bollire gli spaghetti e poi con tanta pazienza utilizzarli per ricoprire il fondo formando delle spirali e le pareti di un contenitore cilindrico, magari in vetro, con il diametro più largo di quello di un bicchiere. All’interno si può inserire di tutto, dalle verdure precedentemente saltate in padella, a un cuore ripieno di carne macinata e besciamelle, per poi mettere tutto nel microonde per la cottura finale.