Affiancato a quello delle bomboniere o al buffet dei dessert, il tavolo da confettata di matrimonio è un must indiscusso in qualsiasi ricevimento. Se fino a qualche anno fa la tradizione imponeva di lasciare semplicemente dei vassoi con i classici confetti bianchi alla mandorla da offrire agli invitati, oggi la nuova moda è quella di allestire un vero e proprio tavolo di assaggi, con confetti di gusti diversi e dagli abbinamenti insoliti.

Il tavolo della confettata di matrimonio, dunque, nella sua nuova veste può tranquillamente sostituirsi alla classica bomboniera purché se ne curi ogni dettaglio e venga data la possibilità agli invitati di confezionarsi il proprio sacchettino-ricordo.

Leggi anche Confettata di matrimonio: quanti confetti occorrono

Ecco allora qualche dritta utile per organizzare al meglio la confettata di matrimonio.

  • Lo stile. L’allestimento scelto per la tavola dei confetti deve essere in linea con quello seguito dal ricevimento. Se dunque sono previste decorazioni floreali sui tavoli, gli stessi fiori dovranno essere utilizzati per decorare ad arte il tavolo e anche i vassoi e i piatti sui cui verranno offerti i confetti dovranno rispecchiare l’anima delle nozze. Per un ricevimento raffinato, per esempio, spazio a vassoi d’argento e alzatine in vetro. La tavola potrà poi essere opportunamente decorata con nastri o con piccoli dettagli che richiamano l’atmosfera del matrimonio.
  • Cosa serve. Perché il tavolo della confettata risulti oltre che accattivante esteticamente anche funzionale, bisognerà predisporlo in maniera tattica. I confetti andranno suddivisi e offerti in base alla tipologia, su vassoi, oppure alzatine, ampolle di vetro o vasi di cristallo. Accanto ad ogni piatto, però, dovrà essere indicato il gusto dei confetti così che gli invitati possano scegliere facilmente. Non solo, per permettere agli ospiti di confezionare il proprio assaggio, sul tavolo della confettata dovranno essere disposti piccoli contenitori come sacchettini di lino, vasetti di vetro con coperchio o ancora semplici coni di carta decorati ad arte. Anche in questo caso la scelta è da compiersi in base allo stile del ricevimento.
  • Dove posizionarlo? Il tavolo della confettata di matrimonio deve essere posto in una zona strategica: può essere accanto a quello delle bomboniere, laddove siano previste, oppure accanto al buffet dei dessert. Ad ogni modo deve essere ben visibile e deve essere facilmente raggiunto da tutti gli ospiti.
  • I confetti da scegliere. Ricoperti di cioccolato fondente oppure di zucchero o ancora ripieni di frutta come cocco, amarena, mela o lampone: gli sposi potranno scegliere i confetti in base al proprio gusto. La regola è però quella di offrire agli invitati degli assaggi misti all’interno dei quali non potranno mancare anche i classici confetti banchi alla mandorla, per accontentare tutti i palati.