Lo dichiara al mondo intero, senza usare mezzi termini o frasi equivocabili. Ricky Martin, il celebre nonché bellissimo cantante portoricano, utilizza il suo sito Internet per annunciare a tutti la sua omosessualità, confermando le voci che si rincorrevano da anni sul suo orientamento sessuale. Voci però che il cantante trentottenne avrebbe sempre negato e smentito, attraverso dichiarazioni e apparizioni in compagnia di bellissime donne. Ora Ricky Martin parla della sua omosessualità con un tono liberatorio, ma dalle sue parole lascia trasparire le sofferenze passate prima di riuscire ad accetarla.

Sono gay, sono fortunato e orgoglioso di esserlo e sono felice di essere quello che sono. Negli ultimi mesi ho capito di dover essere sincero, di non mantenere segreti e di dover dire cose che mi pesavano molto. È stato un processo molto intenso, angosciante e doloroso ma anche liberatorio. Oggi accetto la mia omosessualità come un regalo che mi ha dato la vita. Mi sento benedetto di essere quello che sono.

Dichiarazioni equivocabili, o che comunque lasciavano facilmente pensare a un suo orientamento omosessuale, il cantante le aveva fatte già nel giugno del 2009, quando ha annunciato di essere bisessuale. Anche i suoi due figli, Valentino e Matteo, nati nell’agosto del 2008, sono stati partoriti attraverso un utero in affitto. Nulla quindi che lasciasse pensare a una relazione stabile con una donna.

Ora finalmente Ricky Martin è riuscito a superare ansie e pregiudizi, e ad aiutarlo a concludere questo suo travagliato percorso è stata la stesura delle sue memorie, che gli ha fatto capire l’inutilità di continuare a fingere e a nascondersi, come lui stesso dichiara. A prescindere dal suo orientamento sessuale in ogni caso, resta un grande artista.