In seguito al coming out omosessuale di Ricky Martin, numerose sono state le indiscrezioni sulle probabili relazioni avute dal cantante portoricano. Tra le ultime possibili storie, ricordiamo quella con il professionista di “Amici” Valerio Pino, indiscrezioni che hanno determinato gravi problemi familiari al giovane ballerino.

Ricky Martin, stanco dei continui scoop giornalistici a suo sfavore, ha deciso di scrivere un’autobiografia, intitolata “Me”, in spagnolo “Yo”.

Il bel cantante, idolo di milioni di teenager, ha deciso di mettersi a nudo, raccontando della sua vita e della sua omosessualità. Proprio durante la stesura del libro, spiega Ricky Martin, ha sentito il bisogno di fare coming out, riuscendo a rendere pubblica la sua omosessualità.

Scrivere questo libro mi ha permesso di esplorare i diversi percorsi e le esperienze che mi hanno portato a essere la persona che sono oggi. Ho messo insieme cose che prima d’ora non avevo mai collegato tra loro, ho ritrovato ricordi che la mia mente aveva rimosso.

Il bel portoricano, inoltre, definisce questa sua autobiografia come un “un incredibile viaggio spirituale”: tratterà dei vari momenti della sua vita. Della sua infanzia, del suo grande successo come cantante, della sua situazione attuale e delle sue scelte di vita. Decisione alquanto coraggiosa e da ammirare, soprattutto se consideriamo che Ricky Martin ha deciso di diventare padre di due gemelli e di iniziare un’attività come Ambasciatore dell’Unicef.