Dopo essersi spesa nella creazione della CaplioR5 Dalumi, la macchina fotografica più preziosa e brillante della storia, realizzata con Dalumi gioielli, inventando un oggetto unico e “luxury glam”, anche per fini benefici (l’intero ricavato sarà devoluto in beneficenza da Dalumi al SOS Children’s Village in Botswanaa a fine anno), Ricoh riprende il suo cammino nel suo naturale core-business proponendo un nuovo modello di camera digitale consumer, quasi professional.

Si chiama GX200, e Ricoh promette eccellenti prestazioni ad appassionati di fotografia esigenti, esperti e professionisti.

Evoluzione della serie GX100, ha validi punti di forza, i suoi 12 mega pixel reali, velocità di scatto con immagini raw con 5 scatti in sequenza, può utilizzare il nuovo formato 1:1 per foto quadrate, correzione delle distorsioni prospettiche e un monitor LCD da 2,7″ ad alta risoluzione hvha.

gx200-front_vf.jpg

La GX200 si contraddistingue bene per altre implementazioni tecnologiche, il mirino elettronico inclinabile e rimovibile, lo zoom super-grandangolo (da 24-72 mm), il sistema Smooth Imaging Engine III, lenti con super?ci asferiche e funzione di rotazione automatica che facilita la visualizzazione di immagini su display. Il tutto in 208 grammi di peso e 25 mm di spessore.

La versione full-optional contiene, oltre che la batteria ricaricabile a ioni di litio e accessori standard, anche il mirino elettronico ed è disponibile con una spesa di ? 599,00.