Cristiano Ronaldo è di nuovo in un momento particolare della sua vita per via del bambino avuto con una donna tempo fa.

Dopo il pagamento di 10 milioni di sterline, effettuato in cambio della rinuncia da parte di questa donna a tutto ciò che riguarda il figlio, e per sempre, adesso lei si è pentita ed è disposta a ridare al giocatore del Real Madrid indietro i soldi pur di riprendere i contatti con il suo bambino.

Galleria di immagini: Cristiano Ronaldo e Irina Shayk

Secondo quanto ha infatti spiegato un amico di questa ragazza segreta al Sunday Mirror, lei:

è pentita amaramente per la sua scelta, ma adesso ci ha ripensato, dopo aver vissuto mesi di depressione. Telefona a Ronaldo per chiedergli di vedere il figlio, ha detto al campione che è disposta a ridare indietro tutti i soldi pur di avere contatti con il proprio bambino. Non può raccontare la sua storia a nessuno, si sente incredibilmente sola.

Dopo incessanti telefonate che avverrebbero ogni sera, Cristiano Ronaldo starebbe pensando di sciogliere il contratto qualora la donna fosse davvero disposta a ridargli indietro le 10 milioni di sterline. La ragazza, una studentessa di venti anni rimasta incinta dopo una notte d’amore con una delle più promettenti stelle del firmamento calcistico, dopo aver incassato il denaro era sparita dalla circolazione per un anno circa, partorendo senza dire niente a nessuno.

Ma, si sa, i soldi non fanno la felicità e la donna ha iniziato a sentire la necessità di vedere suo figlio. Il calciatore potrebbe dunque cambiare idea, ma in ogni caso non vuole assolutamente dar inizio a una battaglia giudiziaria con la madre del bambino, anche se chiaramente visto il contratto da lei firmato, questa perderebbe sicuramente la causa.