Le cronache rosa sono piene delle bravate di Rihanna, si parla poco della sua musica, in compenso, non si finisce mai di raccontare della sua vita dissoluta. L’ultima, in ordine di tempo, è una scena impietosa, in una discoteva di Los Angeles, per il troppo alcol ingurgitato, ha vomitato davanti a tutti.

Forse per farsi perdonare, Rihanna ha deciso di pubblicare un nuovo singolo che precede l’uscita dell’album, forse a novembre. Per il momento, però, fa più notizia il suo stile di vita fatto di eccessi, amici e famiglia sono molto preoccupati, al contrario di lei che felice e spensierata, persevera nel suo comportamento. E’ persino arrivata a offrire da bere alla polizia che, chiamata dai vicini infastiditi dai troppi schiamazzi, avrebbe dovuto fermarla.

L’ultimo episodio di stravizi racconta di Rihanna che, in occasione di un party in una discoteca di Las Vegas lo scorso fine settimana, ha dato vita ad uno spettacolo decisamente indecoroso per una star del suo livello. Aveva alzato un po’ troppo il gomito, così, ha vomitato davanti a tutti. Se pensate che si sia fermata un solo momento vi sbagliate. Nessun imbarazzo, uscita da quel locale, si è infilata immediatamente in un altro per fare mattinata.

Non è la prima volta per Rihanna, all’inizio del mese, era stata buttata fuori da un club inglese. Ballando forsennatamente su un tavolo, lo aveva distrutto. Il buttafuori si era avventato su di lei buttandola fuori ma, un’abitudine che a quanto pare funziona in tutto il mondo, l’ha salvata. Le paroline magiche “lei non sai chi sono io”, le hanno miracolosamente riaperto le porte.

Il gestore del locale, messo al corrente della sua verà identità, ha chiesto scusa ed ha offerto da bere a tutti, amici inclusi Così, tutto è andato avanti felicemente per tutta la notte. Il prossimo marzo Rihanna partirà per il tour 2013 e andrà nelle maggiori città del Nord America e del Canada.