Continuano le vacanze di Rihanna a bordo di un lussuoso yacht nel mediterraneo, in questi giorni è a Saint Tropez e non sembra che stia trascorrendo delle tranquille serate davanti al televisore. Al contrario, le sue feste sono talmente rumorose che i vicini di barca hanno chiamato la polizia, Rihanna non si è affatto scomposta, ed ha offerto da bere ai poliziotti.

Sembra che a bordo del suo yacht ci fossero ospiti di riguardo, fra cui Kim Kardashian e Kanye West, non solo, ci sarebbe stato anche l’ex fidanzato di Rihanna, Chris Brown, con il quale la relazione è finita in modo burrascoso. Tre anni fa aveva dovuto interrompere il tour promozionale del suo singolo d’esordio “Umbrella” e rinunciare ai Grammy per le violenze e percosse subite da Chris Brown.

Lei si era allontanata per mesi da palchi e riflettori. Nessuno ha ancora dimenticato la foto della star con il labbro spaccato da un pugno. Forse non lo ha mai perdonato ma, Rihanna ed il suo fidanzato si frequentano ancora per motivi di lavoro. Ed è anche noto che lei abbia ancora una passione per lui, tanto da averlo invitato a bordo.

In una di queste feste, il rumore era tanto fastidioso che i vicini si sono infastiditi al punto di aver chiamato la polizia. I gendarmi, arrivati a bordo per invitare gli ospiti ad abbassare il volume della musica troppo alto, si sono visti invitare da Rihanna a bere qualcosa.

Ed ancora scalpore ha suscitato l’arrivo di Rihanna a Portofino, dove, fra un brindisi e l’altro, ha giocato a fare la sub. Con pinne, maschera ed un bikini striminzito, si è messa in posa regalando per i numerosi fotografi presenti, divertendosi a fare giochini provocanti, incantando tutti i presenti. Dopo Capri, Sardegna e Saint-Tropez, Rihanna ha voluto chiudere le sue vacanze a Portofino, prima di prendere il volo che la riporterà negli Stati Uniti.