Rihanna sbarca a Torino ed è subito delirio. Tutto esaurito e dodicimila fan per la popstar che ha inaugurato ieri sera al PalaOlimpico la prima delle due date nel nostro paese del suo “Loud Tour” e che stasera approderà al Forum di Assago di Milano.

Rihanna, che è arrivata sul palco con un mini impermeabile blu elettrico sotto al quale nascondeva un bikini coloratissimo ricoperto di perline, è stata introdotta dal famoso deejay scozzese Calvin Harris, che ha suonato per lei “Only girl (in the world)”.

Galleria di immagini: Rihanna, gli scatti

La cantante delle Barbados ha poi incantato il pubblico torinese ripercorrendo i suoi maggiori successi: dal ballatissimo singolo “Rude Boy” all’ascoltatissimo “Umbrella”, fino ai più recenti “Man Down”, “S&M”, “What’s My Name”, “Please don’t stop the music” (cantato con in mano una bandiera italiana), passando per una cover di Prince, “Darlin Nikki”.

Sul finire della serata Rihanna ha cantato anche il brano ”We found love” (realizzato proprio in collaborazione con Harris) che ha anticipato l’uscita di ”Talk That Talk”, il suo ultimo album pubblicato il 21 Novembre, esattamente un anno dopo il precedente “Loud”.

Un’esibizione travolgente ed energica ricca di effetti speciali, mutevoli scenografie e numerosi cambi d’abito che ha contribuito a creare un’atmosfera calorosa e accogliente per tutti quei fan che aspettavano dalle ore 18 l’apertura dei cancelli. Rihanna ha salutato Torino urlando “I will always remember you”: vi ricorderò sempre.

Fonte: Ansa