Rihanna e Chris Brown si sono definitivamente riuniti. Se non altro, ma ormai è solo questione di tempo, per non una ma due canzoni. La prima è il remix del singolo della barbadiana “Birthday cake”, dove il suo ex ha aggiunto delle frasi a dir poco sexy, l’altra il singolo remixato di lui “Turn Up The Music”. Se non bastasse, lei ha lasciato un messaggio molto rivelatore su Twitter.

Rihanna ha festeggiato il suo compleanno giusto ieri sera a Londra, e sul suo account Twitter le sono piovuti auguri da milioni di followers, incluso l’ex Chris Brown, che ne ha approfittato per lanciare la notizia della loro collaborazione musicale.

Galleria di immagini: Rihanna: compleanno a Londra

Rihanna aveva già solleticato le attenzioni dei fan con questo post:

«Impazzireste tutti se “Birthday cake” diventasse un singolo? E ora la domanda spinosa. Se dovessi inserire un collaboratore chi vorreste vedere a leccare la glassa?»

A leggere i testi della canzone di Rihanna, dove non c’è alcuna torta in realtà, è chiaro che il messaggio qui è abbastanza erotico, soprattutto visto che il collaboratore è proprio Chris Brown:

«Non è nemmeno il mio compleanno, ma tu vuoi leccare la glassa. So che lo vuoi nel modo peggiore. Vuoi spegnere le mie candeline. So che vuoi morderla, è così allettante.»

E non che la risposta di Chris Brown, nella frase che ha inserito sia meno esplicita:

«Ragazza voglio sco***ti in questo momento, è da molto tempo che mi manca il tuo corpo. Spegni le luci. Quando mi abbasso, è un party privato.»

Certo, sono solo i testi di una canzone, ma i due hanno ricominciato a frequentarsi per registrarli, e per il loro debutto insieme, dopo l’episodio di violenza di cui lei è stata vittima nel 2009, hanno scelto un testo a dir poco hot. E se non bastasse a far pensare che ci sia dell’altro, Rihanna aveva ritwittato un messaggio che sembra pensato su misura per il suo ex:

«Ignoriamo sempre chi ci adora, adoriamo chi ci ignora, amiamo chi ci fa male, facciamo male a chi amiamo.»

Quanto mancherà alla prima uscita pubblica come coppia?

Fonti: HollywoodLife, Metro