Il nuovo numero di dicembre di GQ, nonostante sia dedicato al ‘Man of the Year’, in copertina c’è una provocante Rihanna quasi nuda. In questi casi lei non si tira mai indietro, e certo non si vergogna a mostrare le sue grazie nascoste. Coperta solo da una giacca in pelle nera appoggiata sulle spalle, posa per la cover e, non contenta, posta le foto anche su Twitter.

Nonostante il numero sia dedicato all’uomo dell’anno, GQ sceglie di dedicare la copertina a Rihanna, la provocazione fatta persona, che incarna perfettamente la sensualità, in linea quindi con il tema mensile del magazine.

Giusto per saperlo, i candidati ad essere ‘uomo dell’anno, sono Channinh Tatum, che si fregia anche di essere stato incoronato l’uomo più sexy da People, Ben Affleck, Quentin Tarantino e Usain Bolt, l’uomo piu’ veloce del mondo che ha furoreggiato alle recenti Olimpiati di Londra.

Gli scatti di Rihanna mostrano un corpo perfetto, sinuoso e sensuale, occupa quindi a pieno titolo la cover del magazine potendo essere annoverata tra i più belli e belle del mondo. Non nasconde neanche il nuovo tatuaggio sotto il seno. Sensuale e ‘femmina’ come poche, la cantante delle Barbados ha sempre amato i giochi di seduzione, dunque, non ha fatto fatica a prestarsi al gioco.

Nell’intervista Rihanna, che non si fa mai mancare nulla, dal vomito in discoteca a Los Angeles, che certo non l’ha fermata, all’invito a bere qualcosa da bere alla polizia che era andata per calmierare il troppo chiasso che stava facendo durante una seratina vivace con i suoi amici, parla anche di sesso, le piace sentirsi donna, in amore le piace essere guidata e, quanto al sesso, confessa che a un certo punto si deve fermare:

L’amore ti fa esplorare posti che non avresti mai esplorato altrimenti, ma ci sono dei limiti per tutti.