Si trovava in Svizzera per una tappa europea del suo tour Rihanna, la cantante pop internazionale, quando nella notte tra lunedì e martedì è stata portata al pronto soccorso dell’ospedale di Zurigo per un malore. Dalle indiscrezioni che circolano in rete, la bella cantante fortunatamente non avrebbe avuto nulla di grave, e la permanenza in ospedale si sarebbe risolta soltanto con qualche ora di ricovero, seppure d’urgenza.

Lontana quindi dall’incubo del pestaggio che un anno fa le aveva riservato il suo ex fidanzato Chris Brown, la pop star ha fatto soltanto spaventare i suoi fan e il suo staff, senza destare troppe preoccupazioni.

Accompagnata quindi in ospedale dopo l’esibizione all’Hallenstadion di Zurigo, la giovane cantante è stata riportata li qualche ora dopo il ricovero. Le sue condizioni di salute sembra siano buone, e il suo tour europeo non subirà nessuna modifica di tappe ed esibizioni. Potranno stare tranquilli quindi i fan di Regno Unito, Irlanda, Germania e Francia, l’artista sarà presto anche da loro.

Rimane però ancora indefinita la causa del malore e soprattutto la natura. Alenka Ambroztold, la portavoce della Hirslanden Klinik, la clinica privata svizzera dove la star è stata ricoverata, non si è esposta, e ha riferito soltanto queste parola ai giornalisti presenti:

La cantante Rihanna si è recata ieri sera al pronto soccorso. Non conosciamo, però, i dettagli del suo ricovero.

Dalle indiscrezioni delle ultime ore, sembra comunque che la cantante abbia accusato soltanto un dolore al costato per via di una costola incrinata, nulla comunque che le impedisce di continuare il suo tour.