Rihanna ha incontrato per la prima volta Russell Brand quando lui l’ha intervistata per un programma televisivo. E lei l’ha talmente odiato che le veniva voglia di vomitare. E dire che da lì a qualche anno sarebbe diventato il marito della sua migliore amica.

Per fortuna non è il primo impatto quello che conta nel giudicare una persona. Altrimenti Russell Brand sarebbe rimasto per sempre un idiota agli occhi di Rihanna, e magari anche il rapporto con la migliore amica Katy Perry avrebbe avuto un’altra piega.

La giovane cantante ha raccontato al magazine Q delle sue prime reazioni alla vista di Russell:

L’ho incontrato la prima volta quando mi stava intervistando in TV. Io non stavo molto bene e quella è stata la peggiore intervista che abbia mai fatto. Non trovavo niente di divertente. Ho pensato che la più stupida maledetta intervista che avessi fatto nella mia maledetta vita.

E va avanti parlando dell’intervistatore, appunto:

Perché sto parlando con questo idiota? Mi fa venir voglia di vomitare un’altra volta.

Rihanna però ha avuto modo di ricredersi:

In seguito mi ha fatto un’altra intervista su MTV e allora ho capito che era divertente, probabilmente ero stata una gran stronza ma l’ho capito solo qualche mese dopo.

E per fortuna! Odiare il marito della propria migliore amica non sembra un bell’affare.