Disintossicare il corpo attraverso rimedi naturali, specialmente dopo un lungo periodo di festività, è strettamente necessario sia per il benessere fisico che psichico della persona.

Non vi è alcun bisogno di disintossicare il corpo attraverso metodi estremi e che prevedano diete dimagranti fatte di soli frullati o di erbe: si può disintossicare il proprio organismo anche e soprattutto attraverso rimedi naturali che, in breve tempo, torneranno a dare vigore al fisico e alla mente.

I rimedi naturali cui ci si riferisce sono solo cinque e prevedono una particolare attenzione sia all’alimentazione che all’attività fisica.

Il primo, imprescindibile consiglio è quello di evitare tassativamente il cosiddetto “cibo spazzatura“. Specialmente dopo le feste natalizie, durante le quali si sono consumati molti dolci e piatti elaborati, bisogna evitare zucchero e carboidrati raffinati che, fra l’altro, appesantiscono molto e nel pomeriggio, dopo mangiato, impediscono di tornare a svolgere le proprie attività con concentrazione.

Bisogna poi evitare altri alimenti e bevande quali caffè, formaggi, alcol e quelli contenenti glutine per almeno due settimane. Il glutine è presente nel frumento e in altri tipi di cereali: mangiare pane e pasta senza glutine dona all’organismo una leggerezza mai provata. Nutrirsi di cereali alternativi, come riso e mais, favorisce il processo digestivo.

Potrebbero sembrare metodi particolarmente drastici, tuttavia in breve tempo si sentiranno i primi effetti positivi, dato che il fisico sarà più attivo e la mente più concentrata.

In secondo luogo, nella propria dieta bisogna inserire alimenti freschi, privi di conservanti, di coloranti, di grassi. Bisogna, quindi, cibarsi essenzialmente di verdura, frutta e legumi. Questa triade non solo permette di disintossicare l’organismo, ma anche di poter accumulare una grande varietà di vitamine, minerali e antiossidanti.

Bisogna poi tenere a mente che il corpo deve essere “rigenerato” attraverso altre forme di attenzione che vanno oltre l’alimentazione. Innanzitutto bisogna recuperare le ore di sonno: è bene dormire profondamente e per almeno otto ore ogni notte. Quando si ha a disposizione del tempo libero, è consigliabile concentrarsi su attività calme e che rilassino notevolmente, come lo yoga o la meditazione.

Il corpo deve essere depurato e rilassato, ma va anche tonificato. Senza un’adeguata attività fisica non si smaltiranno mai gli eccessi, né ci si potrà disintossicare a dovere. L’attività fisica, inoltre, migliora l’umore e il pensiero, aumenta l’energia e può aiutare a prevenire alcune malattie. Anche l’aspetto fisico potrà poi godere appieno dei benefici dell’attività fisica.

Infine, è sempre bene bere molto. Idratare il proprio corpo è fondamentale in ogni circostanza. Inoltre, l’acqua è un disintossicante naturale che permette di migliorare la digestione e le funzionalità del fegato e aiuta a gettare via tutte le tossine accumulate dal proprio organismo.

Fonte: FitSugar.