Prendersi cura del proprio corpo per rimettersi in forma prima dell’estate: è questo il momento e un valido aiuto arriva da rimedi naturali che aiutano a rimettere in moto il metabolismo e bruciare i grassi.

Le alghe azzurre sono tra le prime alleate per avere un corpo tonico e snello. Per utilizzare al meglio questo rimedio naturale si possono abbinare al grano saraceno, cereale dall’azione liporiducente, al sale marino integrale, all’argilla e agli oli essenziali ad azione antinfiammatoria. Il mix di questi preziosi elementi utilizzato come impacco permette di prendersi cura del corpo aiutando il drenaggio e rassodando ii tessuti.

=>LEGGI anche: fanghi per un corpo in forma, come farli in casa?

Prima di fare l’impacco occorre preparare la pelle purificandola tramite uno scrub a base di yogurt e grano saraceno. Ecco come prepararlo: in una ciotola mescolare 3 cucchiai di farina di grano saraceno, 3 cucchiai di yogurt bianco naturale e biologico e 2 cucchiai di olio extravergine di oliva. Dopo una doccia veloce massaggiare con movimenti circolari il composto ottenuto sulle parti del corpo più rilassate e meno toniche. Risciacquare con acqua tiepida e asciugare.

A questo punto si può procedere con l’impacco di alghe così composto: mescolare un etto di argilla verde, un cucchiaio di alghe in polvere, poco olio di calendula, 2 gocce di olio essenziale di cipresso e 2 di arancio amaro. Applicare sulle zone da trattare, coprendo con della pellicola trasparente. Rimuovere dopo 30 minuti e pulire con una spugna e acqua tiepida.

=>LEGGI anche: massaggi fai da te per stimolare la circolazione

Dopo lo scrub e il fango è il momento di un bagno che grazie all’azione del sale integrale e del fucus brucia i grassi ed elimina i ristagni di liquidi. Mescolare tre manciate di sale marino integrale con 3 gocce di olio essenziale di pompelmo, 3 di arancio e 3 di limone. Versare nell’acqua calda della vasca e aggiungere 2 cucchiai di estratto fluido di fucus. Immergersi per circa 15 minuti.

Subito dopo il bagno quando il corpo è ancora caldo e i pori sono dilatati eseguire un massaggio riattivante con un olio così composto: 30 ml. di olio di vinaccioli, 3 gocce di olio essenziale di rosmarino, 3 di limone e 3 di salvia. Per un’azione ”urto” ripeti i trattamenti 2 volte a settimana.

=>LEGGI anche: cura del corpo fai da te, rimedi naturali

Fonte: obiettivobenessere